Utente 128XXX
BUONA SERA DOTTORE.
Sono un uomo di 72 anni.
Sono in lista d'attesa per un intervento di adenocarciroma prostatica.
Mi è stato chiesto di fare una scintigrafia ossea total body, che ho fatto con il seguente risultato.
REFERTO
Presenza di area con iperaccumulo del tracciante in corrispondenza del decorso positivo-laterale di una costa dell'emitorace sinistro (verosimilmenteX) Utile controllo radiologico.
Area di aumentata attività si evidenziano inoltre in corrispondenza delle articolazioni scapolo-omerali, delle prime sterno-costali, di un metamero del rachide cervicale medio, dorsale medio-distale e lombare distale, delle sincondrosi sacro iliache e delle articolazioni coxo-femorali da riferire verosimilmente a patologia osteo- articolare benigna.
Anticipatamente ringrazio per la risposta. CORDIALI SALUTI.

[#1]  
Dr. Michelangelo Sorrentino

24% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
quale è il suo quesito?
La sua scintigrafia da indicazioni di eseguire approfondimenti radiografici sulla costa interessata dalla area di iperaccumulo, per valutarne l'origine.
Sarebbe interessante anche sapere se negli ultimi tempi ha subito un trauma accidentale in quella zona che potrebbe essere una spiegazione.
Esegua le radiografie richieste e poi le porti a visionare all'urologo che la tiene in cura così che si possa decidere sul trattamento migliore.

Cordialmente
Michelangelo Sorrentino

[#2] dopo  
Utente 128XXX

Buona sera Dottore.
Oggi ho ritirato l' esito della RX COSTALE BILATERALE.

Discreta alterazione strutturale ossea di tipo prevalentemente all' arco posteriore della X costa di sinistra da valutare clinicamente.

Io tempo fà ho avuto un trauma in quella zona, ma siccome il dolore era ed è molto lieve l'ho trascurato. Adesso che si è presentato il problema della prostata, l' urologo mi sta chiedendo una serie di accertamenti, ed è uscito questo problema. Tutt'ora non riesco a capire se è una metastasi o un trauma.
GRAZIE PER UNA SECONDA RISPOSTA.

[#3]  
Dr. Michelangelo Sorrentino

24% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Come detto è consigliabile fare valutare tutto al suo urologo che può valutare la situazine clinica nella sua interezza; però se ha avuto un trauma in quella regione è possibile che la lesione evidenziata sia l'esito del trauma.

Cordialmente
Michelangelo Sorrentino

[#4] dopo  
Utente 128XXX

Ringrazio il dottore Michelangelo Sossentino, per la risposta. Andrò dall' urologo mercoledi 25 maggio.

[#5]  
Dr. Michelangelo Sorrentino

24% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Perfetto!
e ci tenga informati dell'evolversi della situazzione, se le fa piacere.

Cordialmente
Michelangelo Sorrentino

[#6] dopo  
Utente 128XXX

Buona sera dott. Sorrentino.
Ho portato la radiografia dal mio urologo, il quale ha detto che certamente si tratta di una frattura pregressa calcificata.
Adesso le chiedo: per sapere con precisione di cosa si tratta, che bisogna fare?
GRAZIE E BUONA SERA.

[#7]  
Dr. Michelangelo Sorrentino

24% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
se il PSA non è molto elevato è fortemente improbabile che si tratti di una metastasi, ed il fatto che abbia in anamnesi un pregresso trauma che ha interessato quella regione fa decisamente propendere per una lesione benigna.
Ma qual è il programma adesso? è stato fissato l'intervento?
Michelangelo Sorrentino

[#8] dopo  
Utente 128XXX

Buon giorno dott. sorrentino.
L'ultimo PSA che ho fatto risale al 02/03/ 2011 ed è :
PSA ( (ANTIG. PROST. SPEC.) 7,27 ng/mL
Elfa
PSA LIBERO 0,43 ng/mL
Elfa
Per quanto riguarda l'intervento, sto in lista di attesa.
Dovrei essere chiamato tra luglio e più probabile a settembre.
Nel frattempo l'urologo mi ha dato da prendere fino all'intervento ANDROCUR 100 mg compresse
ciproterone acetato. 1 ogni 12 ore.
Purtroppo l'ospedale che ho scelto per l'intervento bisogna aspettare 4 mesi dalla biopsia, che ho fatto il 29/03/2011
Diagnosi:
2) Adenocarcinoma di grado 4 (2+2) sec. Gleason combinato, nel 5% del campione della lunghezza di mm 8; 5) Adenocarcinoma di grado 6 (3+3) sec. Gleason combinato, nel 20% del campione della lunghezza di mm 5; 10) Adenocarcinoma di grado 7 (4+3)sec. Gleason combinato, nel 50% del campione della lunghezza di mm 16; 11)Adenocarinoma di grado 7 (4+3)sec. Gleason combinato, nel 80% del campione dell lunghezza di mm 10; 12)Adenocarciroma di grado 8 (4+4) sec. Gleason combinato, nel 20% del campione dell lunghezza di mm 10.
Sugli altri 7 frustoli assenza di neoplasia.
Lunghezza totale dei prelievi= 126 Purtroppo questa è la mia situazione. Se intende darmi dei consigli ,li accetto molto volentieri. GRAZIE.

[#9]  
Dr. Michelangelo Sorrentino

24% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Come le dicevo con quei valori di PSA è molto difficile che abbia delle metastasi ossee; inoltre facendo una terapia antiandrogena con l'androcur la situazione viene praticamente congelata per alcuni mesi per cui il ritardo dell'intervento non influenzerà la possibilità di eliminare completamente la malattia. E' altrettanto vero che questa attesa è una sofferenza per la sua psiche perchè la fa sentire sempre sulle spine e vorrebbe che tutto finisse al più presto per poter seguitare nella sua quotidianità con maggiore serenità.
Ci tenga informati

Coprdialmente
Michelangelo Sorrentino

[#10] dopo  
Utente 128XXX

Buona sera dott. Sorrentino.
Per adesso non ho altro da aggiungere.
Mi è stato molto utile e tranquillante il suo consulto.
GRAZIE.