Utente 137XXX
Ho postato il seguente messaggio in radioterapia e mi è stato detto di inviarlo alla medicina nucleare per cui lo giro alla nucleare.
Gent.mi medici Vi scrivo con la preghiera di volermi far conoscere il Vostro illuminato parere sulla recente scinti ossea di cui trascrivo il referto. "La studio ha documentato la persistenza di aree di focale accumulo dell’indicatore a carico del tratto anteriore della I e II costa destra e della VI sinistra e disomogenea captazione in corrisposndena delle sincondrosi sacro-iliache ( con maggior evidenza a destra) e di alcuni somi del rachide lombare ( in particolare di L2), reperti tutti sostanzialmente invariati rispetto al precedente controllo scintigrafico. La distribuzione dell’indicatore ai restanti segmenti scheletrici appare regolare. CONCLUSIONI : quadro scintigrafico sostanzialmente invariato rispetto al precedente controllo". Aggiungo che la stessa viene fatta per il follow up del K prostatico e per verosimili secondarismi.Ringrazio per un Vs. eventuale parere.

[#1]  
Dr. Antonio Valassina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
ALBANO LAZIALE (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Ma Lei crede veramente che si possa rispondere via internet ad un quesito simile senza
a) averla mai visitata;
b) conoscere la sua storia clinica in dettaglio;
c) aver visto di persona tutti gli esami in suo possesso;
d) conoscere nulla dell'esame precedente a cui si fa riferimento = citando un esame scintiografico che a sua volta cita un altro esame già eseguito di cui non sappiamo nulla??!!

La prego di parlarne con il suo oncologo e di persona. Via internet e a distanza simili quesiti (per di più assolutamente generici), sono assolutamente improponibili.
Cordialità
Dr. A. Valassina
Nota:informazione web richiesta dall'Utente senza visita clinica; non ha valore di diagnosi, trattamento o prognosi che si affidano al medico curante