Utente 261XXX
egr. Dott.

mia madre è affetta da carcinoma scarsamente diferenziato in stato avanzato alla tiroide. Si è sttoposta prima ad intervento chirurgico ed infine alla iodioterapia.
Quest'ultima dalla scintigrafia non ha captato e ditrutto del tutto le metastasi ed ora si dovrebbe tentare con la radiuoterapia.

Quanto tempo deve trascorrere dalla iodioterapia per poter effettuare la radio terapia??????????

Certi di una vs. celere risposta in merito Vi porgo cordiali saluti

[#1]  
Prof. Filippo Alongi

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
NEGRAR (VR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Dipende di che radioterapia parla( a fasci esterni o metabolica?)
Ne parli con chi la segue
Prof. Filippo Alongi
Professore associato di Radioterapia
Direttore Radioterapia Oncologica, Ospedale S.Cuore Don Calabria di Negrar(Verona),