Utente 253XXX
buonasera,le scrivo per conto di mia mamma,la quale si trova in vacanza a fare delle cure termali,cioè fanghi e bagni per la sua recente artrosi cervicale.ha 80 anni,come terapia assume 1 cp di miocardis,mezza cp di simvastatina,1cp di cardioaspirina;da pochi mesi causa decadimento cognitivo moderato sta assumendo anche 1 cp di folina,1 bottiglina di delecit e 5 gocce di cipralex la mattina.ma quello per cui le scrivo è che da qualche giorno ha i piedi(ma soprattutto il sx)molto gonfi,e lo stesso la sola mano sx. da cosa può dipendere?e ci può essere qualcosa da fare per evitare ciò!!!durante l'anno le ha perfette...non ha mai presentato problemi circolatori!!!!la ringrazio anticipatamente per la sua disponibilità

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
è ovviamente utile ed imprescindibile la visita diretta.

Le cause principali dei piedi gonfi sono svariate: insufficienze renali, infezioni batteriche, debolezza delle pareti capillari, disfunzioni ormonali, obesità, sovraffaticamento, una dieta troppo ricca di sale o calzature inadatte.

Solitamente il gonfiore alle mani è causato da ritenzione idrica (ad es. eccesso di uso di sodio nell’alimentazione),
le mani però si possono gonfiare anche in presenza di patologie delle articolazioni, come nel caso dell’artrosi e dell’artrite reumatoide.

Ne parli con il suo curante.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it