L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 121XXX
Salve, vi ho già contattato chiedendo da che cosa possono essere dovuti dei dolori al collo, come un tiramento muscolare, non so descrivere perchè è la prima volta che mi capita... Comunque, mi sono rivolta alla mia dottoressa che ha detto che sicuramente non è nulla, e nelle zone dove le ho indicato io ci sono solo la cervicale e la tiroide, per farmi stare tranquilla (dato che sono ansiosa) mi ha fatto fare le analisi del sangue per la tiroide e i raggi per la cervicale. In entrambi non è stato riscontrato nessun problema. Sono 2 mesi ormai però che sento il collo che non va bene, non è proprio un dolore, ma fastidioso e va a giorni, alcuni giorni sento più fastidio e altri meno o niente, alcune volte si localizza in un punto il fastidio, altre in un altro, ma sempre nel collo, o avanti o dietro. A questo punto ho chiesto alla mia dottoressa se era il caso di fare una tac al collo, ma lei ridendo ha detto che non è il caso, perchè non è nulla di grave, semmai di provare a fare dei massaggi...
A questo punto vi chiedo...è vero che se non ho problemi di tiroide o cervicale non ho niente di grave? c'è qualche altro controllo a cui posso sottopormi? Può dipendere da una postura sbagliata? Scusate il dilungarmi ma voglio essere più specifica possibile in quanto, sinceramente, ho paura.
Cari saluti e grazie in anticipo

[#1] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Gentile utente, non è possibile darle una risposta certa senza una visita e un approfondimento diretti. In genere per un semplice dolore al collo non è indicata una TC e si tratta quasi sempre di dolori dovuti a postura o a tensione neuromuscolare non indicativi di una patologia grave sottostante.
In omeopatia abbiamo degli ottimi rimedi che risolvono cervicali croniche e estremamente fastidiose per il paziente.
Le consiglio di affidarsi ad un omeopata competente e vedrà che con molta probabilità troverà soluzione ai suoi problemi senza dover ricorrere a ulteriori indagini "fastidiose" e, con molta probabilità, nel suo caso, inutili.

Cordiali saluti
Dr. Tancredi  Ascani
Medico omeopata unicista

www.omeosan.it