L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 135XXX
Buonasera,
Come molte giovani donne soffro di ovaio micropolicistico.
Da anni ormai soffro di acne, anche se in forma non molto pesante , prima e durante il ciclo spuntano 4/5 brufoli e sono sempre presenti pori dilatati e cicatrici. Dopo varie cure topiche il dermatologo mi ha consigliato una visita ginecologica, l'esito è stato ovaio micropolicistico. Subito ho iniziato la terapia con pillola ( lucille) ma la mia acne è peggiorata ed inoltre sentivo un malessere generale, dunque ho deciso di sospenderla, o meglio di cambiarla(yasmine) ma anche qui i risultati sono stati nulli e fisicamente stavo davvero male (gonfiori, dolori alle gambe, mal di testa) ho deciso di smettere di assumerla. cusualmente mi sono recata poi da un erborista il quale mi ha consigliato di assumere della liquirizia sostenendo che abbassa il livello di testorone , dunque può migliorare l'ovaio policistico e tutti i sintomi ad esso associati.
ora premetto che io non presento i sintomi tipici dell'ovaio policistico e cioè ritardo del ciclo( regolarissimo ogni 28 giorni il mio), dolori mestruali molto forti o altro, e che l'unico mio problema è questa acne, che non mi fa stare bene con me stessa!! ora le mie domande sono: effettivamente la liquirizia ha questi effetti benefici sull'ovaio policistico? e se si in che modo e quantità deve essere assunta?
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Andrea Basili

20% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
CAGNANO AMITERNO (AQ)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,
la formazione di cisti è un processo complesso che coinvolge numerosi attori nell'organismo,lì dove vengono interessati organi come le ghiandole. E' possibile con adeguate terapie ridurre la sintomatologia dolorosa durante il ciclo, legata all'ovaio policistico ed è altrettanto possibile contrastare la progressione di questa tendenza dell'organismo a formare cisti.La sola liquirizia può fare poco.
Cordialmente
Andrea Basili
Dr. andrea basili