L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 153XXX
buongiorno dottori e buona pasqua! io volevo chiedere questo: assumo da circa tre mesi magnesio cloruro , lo preparo io ( 30 gr x litro d'acqua) e ne assumo una tazzina e mezza circa ( tazzine da caffè ) per l'appunto per i dolori alla colonna localizzati nella zona lombare e cervicale, a me i dolori sono passati! ( ne soffrivo da anni, forse a causa del mio lavoro abbastanza pesante ) e intendo continuare a prenderlo, anche perché ho notato che i tempi di recupero... che necessito per recuperare dopo il lavoro si sono notevolmente ridotti, io mi sento meglio! tuttavia ho letto in un forum di una persona che assume "magnesio cloruro", ma che integra con fermenti lattici (però lui fa una cura di un mese) , quindi la mia domanda è: il" magnesio cloruro" danneggia la flora intestinale? è indispensabile assumere fermenti? perché io ne farei volentieri a meno! mi sento bene così... ma soprattutto vorrei togliermi questo dubbio: il "magnesio cloruro" danneggia la flora intestinale? e si può prendere per sempre? grazie per l'eventuale risposta, saluti.

[#1] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Gentile utente,
non è indispensabile assumere fermenti lattici e le reazioni al cloruro di magnesio sono molto soggettive, variano da persona a persona. Come precauzione le consiglio di assumerlo solo se veramente indicato e di fare sempre dei periodi di pausa.

Buona Pasqua a lei.
Dr. Tancredi  Ascani
Medico omeopata unicista

www.omeosan.it

[#2] dopo  
Utente 153XXX

grazie per la veloce risposta, cercherò di seguire il suo consiglio! come dice lei le reazioni sono soggettive, ma a me i dolori sono passati, e non mi va di prendere medicine per sempre (e non posso neanche cambiare lavoro, a 48 anni ) comunque proverò a fare come dice lei, grazie ancora per la risposta.
cordiali saluti.