L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 509XXX
Da circa 3 settimane riscontriamo che la nostra bambina di 11 mesi manifesta i seguenti problemi.
Durante il giorno ha delle "crisi da abbandono" : se non vede nel suo raggio visivo la mamma va in crisi e si lancia per la casa alla sua ricerca. Neppure la voce della mamma la rassicura: ha bisogno della rassicurazione visiva e spesso ha necessità del contatto. Non è tanto un problema che ci preoccupa per la bambina, ma la mamma comincia a manifestare lo "stress" dal contatto 24 ore su 24 con la bambina.
Alla sera, si addormenta magari dopo aver mangiato la pappa, ma poi alle 21 - 21.30 si risveglia e fino alle 23.30 - 24 non si addormenta, risvegliandosi alle 06-06.30 (con qualche risveglio notturno). Abbiamo notato, ma non sempre, che 50 gr. di latte funzionano da sonnifero.
Durante il giorno dorme si e no 1 ora per 2 volte (una al mattino e una al pomeriggio).
Cosa possiamo fare?
Una domanda alla dott. Pozzi: dato che abbiamo rimandato fino ad oggi le vaccinazioni, cosa possiamo fare, dal punto di vista omeopatico, prima delle vaccinazioni (lo accenna nella risposta alla "Bimbo di 15 mesi che non dorme molto")
La ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
per la valutazione dello "stress" della mamma è senz'altro consigliabile la consulenza psicologica.
Per quel che riguarda la prevenzione omeopatica degli ipotetici disturbi postvaccinali è possibile utilizzare diversi farmaci, ma per la scelta adeguata è necessario che la bimba sia visitata da un collega omeopata.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.