L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 140XXX
Buongiorno
Volevo chiedere un consiglio.
Da circa sei mesi sono in cura da un urologo per una fastidiosa congestione prostatica a detta del dottore che mi ha in cura non batterica,
Esami svolti: tampone uretrale, spermiocultura, urinocultura. tutti negativi.
La cura che stò svolgendo si basa su antinfiammatori (Oki) + genurin capsule.
Volevo sapere se tale cura può essere integrata (non sostituita) dalla nedicina naturale ed eventualmente quali potrebbero essere i prodotti utili in questa patologia.
Ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
la condizione in oggetto può giovarsi di una integrazione con farmaci fitoterapici e omeopatici. La scelta dei farmaci individualmente più opportuni andrà operata dal medico competente in queste discipline che potrà visitarla.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2] dopo  
Utente 140XXX

Grazie dottore
Nel frattempo però sono stati scoperti dei leucociti e delle emazie nella spermiocultura quindi a detta del mio urologo c'è anche in atto un'infezione.
Mi ha prescritto l'Uridrox 600 1 capsula al dì per 10 giorni.
Un medico omeopata amico di famiglia mi ha detto di integrare la cura con Urell capsule estratto a base di Cranberry americano.
Che ne pensate??