L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 118XXX
Gentili Dottori,
vi chiedo cortesemente una delucidazione in merito alla definizione "da assumere ai cambi di luna" relativo al nosode in oggetto: significa al cambio delle fasi lunari o quando c'è luna nuova o piena ? Purtroppo ho dovuto ordinare il prodotto e solo ora che è arrivato mi sono accorta di non aver compreso il concetto ed essendo agosto non posso telefonare per avere chiarimenti fino a metà settembre.Devo ripetere la somministrazione per tre volte e vorrei essere certa di non sbagliare le tempistiche.

Ringraziando anticipatamente per la disponibilità saluto cordialmente.

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

questo dettaglio nella somministrazione del farmaco fa riferimento ad una energetica astrologica che esula dai canoni classici delle prescrizioni omeopatiche; immagino però che il riferimento sia al cambio della "fase lunare"...

Cordialmente.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica