L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 543XXX
Buongiorno. Qualche anno fa in seguito ad un periodo di forte stress, ho intrapreso una cura (indicata dall'omeopata) con Argentum Nitricum 10 gocce al giorno. La cura ha avuto gli effetti desiderati con notevole riduzione dell'ansia.
Ora vorrei riprendere la cura soffrendo di cefalea tensiva e essendo la cosa, a detta del medico, anche legata ad uno stato di stress (per carichi di lavoro).
Ho preso appuntamento con l'omeopata che però non ci sarà per una quindicina i giorni. Volevo intanto riprendere l'argentum Nitricum ma non ricordo se la diluizione era xmk o mk. Ricordo che era con basso dosaggio alcolico essendo io astemio. Posto che poi andrò dall'omeopata, potrebbero esserci problemi se prendo una diluizione errata?
grazie

[#1]  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
spero sia riuscito a contattare il suo specialista, in ogni caso assumere una diversa diluizione non comporta alcun problema.
Cordiali saluti.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica