Utente 546XXX
Gentili Dottori, ho fatto come da routine gli esami ed ho riscontrato l albuminuria alta ma l azotemia nella norma.Le ho ripetute ben 3 volte nel primo caso valore 470 poi 170 ed infine 500, nell arco di 15 gg.Cosa vuol dire?grazie.

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione

28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

innanzitutto sarebbe utile conoscere le unità di misura dei valori che ha postato. Si tratta di milligrammi/decilitro, milligrammi nelle 24 ore, milligrammi per grammo di creatinina?

Se le va, potrebbe inoltre spiegarci perchè ha fatto queste analisi e chi gliele ha consigliate. E' diabetico? E? iperteso? E' già seguito da un nefrologo?

Cordialità
Dr. Filippo Mangione
Specialista in Nefrologia
Dirigente Medico - Fondaz. IRCCS Policlinico S. Matteo - Pavia

[#2] dopo  
Utente 546XXX

Gent.mo Dottore,

Le scrivo i dati alterati degli ultimi esami:

trigliceridi 337
microalbuminuria 508 mg/l


mentre:

glicemia 96
creatinemia 1,50
azotemia 53

Questi esami sono stati prescritti dal reparto di enndocrinologia di palermo di cui sono in cura.

NB non sono diabetico.

[#3] dopo  
Dr. Filippo Mangione

28% attività
4% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

alla luce dei dati clinici e laboratoristici forzatamente incompleti, temo sia impossibile fornirle una valutazione chiara.

Ad ogni modo, il valore di albuminuria che riporta è superiore al desiderabile, anche se la modalità della determinazione non è ottimale. L'albuminuria (e la proteinuria) possono essere determinati:

- su un campione di urine delle 24 ore
- su un campione estemporaneamente prodotto (urine del mattino), caso in cui l'escrezione urinaria di albumina deve essere rapportata a quella della creatinina nello stesso campione, per fare in modo che il valore sia indipendente dallo stato di concentrazione delle urine.

Il valore di creatininemia che riporta restituisce una stima della funzione renale lievemente ridotta rispetto alla norma.

Penso che una valutazione da parte di un nefrologo sia indicata.

Cordiali saluti
Dr. Filippo Mangione
Specialista in Nefrologia
Dirigente Medico - Fondaz. IRCCS Policlinico S. Matteo - Pavia

[#4] dopo  
Utente 546XXX

Gent.mo Dottore,

nell elenco ho riportato solo i valori che sono maggiormente o lievemente alterati rispetto alla norma.
le urine raccolte sono quelle del mattino.

Grazie per la disponibilita'.