Utente 156XXX
Salve, sono la moglie di un malato di reni policistici (ereditaria) di 35 anni con ipertensione arteriosa, curata con pasticche anti ipertensive. Volevo sapere se trascorrere per 15 giorni le vacanze in montagna può comportare un rischio per la pressione di mio marito e fino a quale altitudine possiamo arrivare per i 15 giorni e a quale per un'escursione di una giornata. Posso fare anche domande più specifiche relativamente a mio marito, inserendo anche i valori delle sue analisi?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Villa

24% attività
0% attualità
0% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
escursioni di portata normale non rappresentano alcun problema. Che tipo di vacanza avete in programma? Semplice camminate o vero e proprio alpinismo?
Cordiali saluti
Dr. Luigi Villa
Medico Chirurgo - Specialista in Nefrologia


[#2] dopo  
Utente 156XXX

Grazie della risposta!
Veramente stavamo pensando i tenerci intorno ai 1400 metri e, comunque, di non superare i 2000 metri, con semplici camminate, percorsi nella natura.
Abitiamo ad un'altitudine di 230 m.s.l.
Vorremmo fare qualche escursione. Sarebbe un problema durante le escursioni alzarsi di altitudine? Potremmo farlo nella seconda settimana...Grazie

[#3] dopo  
Dr. Luigi Villa

24% attività
0% attualità
0% socialità
PAVIA (PV)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
Gentile Utente,
potete prosguire senza problemi col vostro programma e buon divertimento.
Cordiali saluti,
Dr. Luigi Villa
Medico Chirurgo - Specialista in Nefrologia