Utente 143XXX
Buon giorno.Sono una ragazza di 30 anni e poichè da qualchetempo non mi sento molto in forma in seguito a vari accertamenti ho effettuato un aeco ai reni il cui risultato è stato:
reni in sede con cortico-midollare di spessore aumentato con accetuazione dell'ipoecogenicità delle piramidi renali.Lieve dilatazione delle strutture calico-pieliche,bilatelermente.
Preciso che soffro ogni tanto di cistite (2 volte all'anno ca) e che la creatinina è 0,47 mg/dl (0.70-1.20)

Come devo interpretare il referto,dovrei fare qualche altro accertamento?
GRAZIE!

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

l'ecografia che ci invia non ci indica nulla di significativo: "una cortico-midollare di spessore aumentato con accetuazione dell'ipoecogenicità delle piramidi renali" non è un segno clinico che ci indica un problema specifico ed anche la "lieve dilatazione delle strutture calico-pieliche bilateralmente" potrebbe ad esempio essere legata semplicemente ad un "ristagno" da eccessivo riempimento vescicale.

Riconsulti ora il suo medico di fiducia e da lui senta se è necessaria una valutazione nefrologica oppure urologica per prendere in considerazione l'opportunità di intrapprendere altri passi diagnostici e/o terapeutici.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 143XXX

Grazie,
sicuramente porterò la eco al mio medico curante,insieme alle analisi del sangue,ma già mi da sollievo la sua risposta.
Grazie.
cordiali saluti anche a lei.