Utente cancellato
mia madre 66 anni, ipertesa (prende norvasc 5mg)ed affetta da BPCO (prende seretide)

esame urine presenta leucociti ed emazie ai limiti della norma
emazie: alcune 10/μl (valori di riferimento fino a 10/μl)
leucociti: alcuni 10/μl (valori di riferimentoo fino a 10/μl)

QPE
α2 %12,9 (valore di rif 7-12); 0.9g/dl (valori di rif 0.5-0.8 g/dl)
VES I ora 12mm (valore di rif 2-8
II ora 33mm (valre di rif 4-20)
indice di katz 14,25mm (normale fino a 15)

è opportuno un'ecografia dell'addome?

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
se la mamma non lamenta sintomi particolari, ad esere rigorosi non vi sono elementi sufficienti per giustificare l'esecuzione di ulteriori accertamenti. Sta di fatto che a 66 anni, se non è stata eseguita quantomeno negli ultimi anni, un'ecografia può essere considerata una amabile "trasgressione" devoluta al vivere sereni! Ne parli col suo medico curante.

Saluti
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
88681

dal 2014
la ringrazio per la celere risposta
seguiro il suo consiglio, ne parlerò cn il medico curante
ineffetti mia madre non fa un ecografia da più di 10 anni
la ringrazio tanto