Utente 236XXX
Gent.mi Medici
mio figlio ha 38 anni e un anno fa è stato sottoposto all'asportazione del rene sinistro per un tumore.Fa regolarmente ogni tre mesi i relativi esami strumentale ordinati dall'oncologo:TAC torace e ecografia addome, tutto è nella norma.
Cosa mi preoccupa sono i valori sballati degli esami del sangue che vengono regolarmente prescritti dal nefrologo che lo segue, inoltre i valori pressori sono sempre molto alti e attualmente prende Lacirex da 4 e in aggiunta un diuretico, solo così rientra nei valori normali.Quale specialista è più indicato a seguirlo oltre l'oncologo e il nefrologo? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

risolto il problema oncologico, visto il problema attuale di suo figlio, la figura più indicata a valutare la sua situazione clinica penso sia un bravo nefrologo.

Comunque ora bisogna sentire in diretta sempre il suo medico di fiducia.

sarà lui a darle l'indicazione finale e precisa.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com