Utente 146XXX
Buona sera a tutto lo Staff, oggi a mia moglie a seguito di una ecografia all'apparato urinario gli hanno riscontrato la seguente diagnosi: Reni regolari per sede e dimensioni, con buona differenziazione cortico-caliceale. A destra rilievo di alcune PICCOLE AREOLE IPO-ANECOICHE CORTICALI (0,7 - 1 cm) di non univoca interpretazione. Non calcoli ne idronefrosi bilateralmente. Segnali cromatici di flusso ilari e parenchimali nella norma bilateralmente. Vescica normorepleta, a pareti regolari, esente da contenuto patologico. Non grossolani espansi etg apprezzabili in regione annessiale, si segnalano alcune centimetriche areole anecoiche da cisti follicolari riferite già note in precedenti controlli ginecologici.
La suindicata ecografia è stata richiesta dal Medico di Famiglia a seguito dei risultati delle urine e di un continuo lieve dolore all'altezza del rene destro prevalentemente quando si è distesa o seduta.
Esami delle urine:
Aspetto: Leggermente torbido;
colore: Giallo paglierino;
reazione: 6;
densità: 1.030;
albumina: TRACCE;
glucosio: TRACCE;
chetoni: assenti;
urobilinogeno: TRACCE;
pigmenti biliari: TRACCE;
emoglobina; TRACCE;
muco pus: assente;
nitriti: TRACCE;
emazie: assenti;
leucociti: Frequenti;
cellule: alcune cellule epiteliali basse vie;
cristalli: fosfati amorfi.
Per completare il quadro clinico, mia moglie fa uso dell'anticongezionale (LOETTE) prescritto dalla Dr.ssa Ginecologa a seguito di utero con tessuto fibromatoso e piccoli miomi, invariati rispetto al controllo precedente, ovaio destro (38 x 23 mm) ecostruttura piccola formazione anecoide diam. 25 mm. Si rappresenta inoltre che sono stati eseguiti anche i seguenti analisi del sangue oltre a tutti quelli di routine:
CA 125: 1,4
CA 19.9: 11,7;
CA 15.3: 24,3.
Grazie a tutti per le Vostre eventuali risposte in merito alla Piccola areola ipo-anecoiche corticali nel rene destro.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile Signore,
la dizione "piccole areole ipo-anecoiche corticali nel rene destro" si riferisce probabilmente con un curioso giro di parole alla presenza di piccole cisti, che se confermate non costituirebbero di per loro alcun problema. Una TAC potrebbe chiarire inequivocabilmente la diagnosi, ma tutto sommato, volendo magari risparmiare un poco di radiazioni, forse sarebbe opportuno in un primo tempo ripetere un'ecografia da un altro operatore. Dall'esame delle urine risulta invece una concentrazione eccessiva (1030), quasi da disidratazione, segno evidente che la Signora beve poca acqua. Questo può falsare anche gli altri risultati. Inviteremmo pertanto sua mogli a bere molta più acqua e ripetere l'esame delle urine tra qualche tempo.

Saluti
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 146XXX

La ringrazio per la tempestiva risposta, seguiremo il suo consiglio.