Utente 246XXX
Salve
Spesso mi capita di avere qualche dolore ai lati alti dello stomaco, sicuramente non è niente di grave ma visto che per adesso ho un po di tempo libero e posso dedicarmi di più nel fare dei controlli, mi potrebbe indicare la prassi per il controllo dei reni?
In famiglia l'insufficienza renale è diffusa, non è il mio caso visto l'eta, ma un controllo generale non credo sia un'idea sbagliata (tra i progetti a breve termine c'è quello di trasferirmi ma in questo margine di tempo sto cercando di sbrigare più cose possibili).
La ringrazio

Cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile Signorina,
un eventuale dolore ad origine renale è percepito nella maggior parte dei casi a livello del fianco ed è comunque rarissimo che questi disturbi si presentino contemporaneamente da entrambi i lati. Altri tipi di dolore vago all'addome, specie a proiezione anteriore, sono molto più difficilmente legati ai reni. Un problema funzionale del rene, ovvero una insufficienza, senza altre complicazioni non si presenta praticamente mai con dolore. Pertanto non sono certo questi doloretti atipici che ci riferisce che possono essere messi in relazione con la familiarita per problemi renali (quali?) di cui ci riferisce. E' comunque lecito ed opportuno provvedere a qualche controllo di primo livello, pochi esami di sangue ed urina ed una ecografia dell'addome potranno fornire elementi sufficienti ad esprimere un giudizio. ne parli ovviamente con il suo medico curante.

Saluti
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing