Utente 294XXX

Buongiorno,
mi è stata diagnosticata una nefrocalcolosi nel parenchima di entrambi i reni e l'urologo, sospettando una causa metabolica, mi ha prescritto di valutare i livelli ematici di paratormone ed eseguire, nel caso di valori elevati, una scintigrafia della paratiroide.
Volevo chiederVi se esiste una cura-trattamento per questa nefrocalcolosi e se è necessario rimuovere la paratiroide nel caso di un suo coinvolgimento nella patologia. Se fosse necessario l'intervento, è un intervento? lascia cicatrici? richiede un lungo periodo di convalescenza?

Grazie

EL

[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani

28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
egregio utente,
nel sospetto di nefrocalcinosi le consiglierei di eseguire: azotemia,creatinina,calcio,fosforo,vitamina d,PTH intatto;calciuria 24 ore.
Ecografia paratiroidea ;scintigrafia paratiroidea.
Con le risultanze sia ffdi alle cure di un nefrologo e di un endocrinologo.
Un caro saluto
Dr. Remo Luciani