Utente 369XXX
Buongiorno,
da piccolo mi hanno trovato che ho il rene dx che lavora al 27% mentre il rene sx lavora più del 50 compensando il dx.
Detto ciò, è qualche mese che vado in palestra e volevo chiedere se secondo Voi assumendo integratori proteici vado in qualche modo ad influire negativamente al "problema" che già ho.
Ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giulio Malmusi

24% attività
16% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
SPILAMBERTO (MO)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2011
Con i pochi dati a disposizione nel tuo caso non si può essere precisi ed esaurienti, però provo a darti qualche principio generale.

Hai solo i dati rilevati al tempo della diagnosi, o hai misurato di recente la tua funzione renale? La clearance della creatinina determinata su una raccolta completa e precisa delle urine di 24 ore è il primo test da fare .
Poi: un dosaggio della microalbuminuria ti può dire se i tuoi reni sono "sotto sforzo" o se il rene sinistro compensa tranquillamente il deficit del destro.
Infine: anche le persone sane non devono superare un apporto giornaliero di proteine di circa 1,5 grammi per ogni Kg di peso ideale al dì; nel tuo caso, se gli indicatori di funzione renale sono normali, potresti arrivare tranquillamente a 100 - 110 g di proteine al giorno; ma per avere il totale (integratori + dieta) devi chiedere a un nutrizionista di calcolare quante proteine ha la tua dieta abituale; e poi non è escluso che tu possa preferire di introdurre le proteine sotto forma naturale (albume d'uovo, formaggi naturali..) anziché di "beveroni".
Dr. Giulio Malmusi