Utente 785XXX
Buongiorno dottori, scrivo per mia madre di 94, persona speciale con carattere vivace, a Natale è stata ricoverata per divertcolite superata bene ma il 19 febbraio una trombosi ad una gamba è stata curata, dopo ecodoppler, con punture, riassorbita. Recentemente debolezza acuta, inappetenza, beve liquidi ma non vuole mangiare e vuole sempre riposare, cosa non da lei.
Dopo esami del sangue la creatinina risulta a 7, 53 mg quando a fine gennaio era a 2,4 mg, ha sempre auvuto una insufficienza renale ma non a questo livello. Ricoverata martedi scorso, viene idratata via flebo (non vuole mangiare), i medici puntano sui diuretici ma ad oggi il livello di creatinina non scende anzi è ad 8 mg, pensano di aumentare i diuretici....
Pensate sia la strada giusta ?

[#1]  
Dr. Enrico Battiati

20% attività
8% attualità
0% socialità
PALERMO (PA)
AGRIGENTO (AG)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Buongiorno

Sicuramente va' fatta una rivalutazione globale della I.R.C.,in relazione soprattutto alla etiopatiogenesi di base. Molto utile anche concomitante valutazione dell'Equilibrio acido-base. Sarebbe utile conoscere in dettaglio l'iter terapeutico e farmacologico seguito dalla paziente da fine gennaio alla evidenza della creatininemia molto piu' elevata da lei descritta.

Cordiali saluti
Dr. ENRICO BATTIATI
Specialista in :Nefrologia Medica
NEFROLOGIA EMODIALISI - PNEUMOLOGIA - MEDICO COMPETENTE DEL LAVORO

[#2]  
Dr. Enrico Battiati

20% attività
8% attualità
0% socialità
PALERMO (PA)
AGRIGENTO (AG)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2008
Buongiorno

Sicuramente va' fatta una rivalutazione globale della I.R.C.,in relazione soprattutto alla etiopatiogenesi di base. Molto utile anche concomitante valutazione dell'Equilibrio acidi-base. Sarebbe utile conoscere in dettaglio l'iter terapeutico e farmacologico seguito dalla paziente da fine gennaio alla evidenza della creatininemia molto piu' elevata da lei descritta.

Cordiali saluti
Dr. ENRICO BATTIATI
Specialista in :Nefrologia Medica
NEFROLOGIA EMODIALISI - PNEUMOLOGIA - MEDICO COMPETENTE DEL LAVORO

[#3] dopo  
Utente 785XXX

Buongiorno, grazie per la risposta, volevo aggiungere che mia mamma ha sempre sofferto da anni da ipertensione, trattata con Cardura, poi diuretici come Lasix, il "protettore" Esomeprazolo, e sequacor per il cuore.

Dopo il ricovero per i diverticoli di gennaio, superato bene a seguito di trattamento ospedaliero con antibiotici, aveva a casa una trombosi alla gamba sx con visibile rigonfiamento, trattata con iniezioni Arixtra (una al giorno dal 19 febbraio all'8 aprile).

Viene nuovamente ricoverata per l'alto livello di creatinina, i medici interrompono le iniezioni di Arixtra e iniziano con una terapia basata esclusivamente di diuretici e di sostegno fisico via flebo visto che non vuole mangiare.
Da sottolineare che i reni da tempo non sono perfettamente funzionanti, uno sembra non funzioni (dall'ecografia) l'altro ancora si.
Gli altri organi sono risultati ok.

Ora la creatinina è leggermente scesa, vorrei però sapere dottore se la trombosi può avere avuto parte in causa della situazione o quale altra causa.

La ringrazio.

[#4] dopo  
Utente 785XXX

Nonostante il diuretico in ospedale la creatinina non scende da 7,5 (era scesa a 7,2 nei giorni scorsi) , posso avere una vostra risposta anche con la mia precedente ? Grazie!

[#5]  
Dr. Enrico Battiati

20% attività
8% attualità
0% socialità
PALERMO (PA)
AGRIGENTO (AG)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2008
Buongiorno,
scusi il ritardo ma visualizzo solo adesso.
Le cause possono essere molteplici. Lei riferisce che la Insufficienza Renale era presente da tempo,quindi una prima variabile e' la causa etiopatogenetica. Uno stato di IRC puo' scompensarsi ed aggravarsi per numerosi motivi non giudicabili cosi' a distanza senza avere tutti i dati,compresi i dati cardiovascolari,che hanno a disposizione i colleghi. Certamente alcuni farmaci e/o un eventuale stato di disidratazione possono influire negativamente. Mi spiace di non potere cosi' a distanza essere piu' esaustivo

Cordiali saluti
Dr. ENRICO BATTIATI
Specialista in :Nefrologia Medica
NEFROLOGIA EMODIALISI - PNEUMOLOGIA - MEDICO COMPETENTE DEL LAVORO