Insufficienza renale?

Salve dottori, sono un ragazzo di 21 anni e da tempo anzi da anni ho questo problema che mi tormenta.
Da parecchi anni ho dolori dietro la schiena quando mi sveglio la mattina e sto sul letto, dopo esser andato in bagno e per cui appena alzato questi dolori tendono a scomparire... Non mi capita tutte le mattine ma una volta a settimana o una volta ogni due settimane si, non riesco a capire se si tratti di reni o schiena, sono dolori che partono dalla parte bassa e arrivano fino a sopra la schiena.
Circa 3 anni fa feci una tac addome completo perché ebbi uno pneumotorace e i reni stavano bene, inoltre negli anni ho fatto sempre analisi delle urine e gli esami ematici e risultava tutto a posto.
Ho fatto circa due settimane fa altri esami ematici a causa di un operazione di cerchiaggio alla retina dovuto a trauma e questi sono gli ultimi valori per quanto riguarda creatinina e azotemia:
Creatinina 0. 98 0. 73-1. 18
Azotemia 33 19-44
eGFR 96. 55 (calcolo MDRD) >60
La cosa che mi preoccupa è che spesso mi capita di trovare la schiuma dopo aver urinato e insieme a questi dolori che ho la mattina mi sto preoccupando, premetto che nelle analisi delle urine non sono mai riscontrate proteine, sangue, niente di niente e la mia urina raramente è torbida.
Mi sto preoccupando molto e ho paura di avere l insufficienza renale per questi due problemi che ho, lei cosa ne pensa e cosa mi consiglia?
[#1]
Dr. Michele Di Dio Nefrologo 437 16
Non segni ematochimici di patologie renali

Dr. Michele Di Dio

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ok grazie dottore e mi scusi se le rispondo ora ho avuto problemi di linea, posso stare tranquillo per cui oppure no? Sono in ansia perché non mi spiego questa schiuma nelle urine. A cosa può essere dovuta?
[#3]
Dr. Michele Di Dio Nefrologo 437 16
La "schiuma" può accompagnare numerose patologie ma in quel caso sono presenti segni clinici ed ematochimici ben più evidenti. In assenza è dovuta ad attività tensioativa

Dr. Michele Di Dio

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie della tempestiva risposta dottore, io ho dei problemi con la minzione, ovvero quando ho lo stimolo fatico ad iniziarla e il getto non è fortissimo, in bagno ci vado dalle 6 alle 8 volte al giorno, mi è stato più volte detto che questo potrebbe essere un problema congenito, come una modesta stenosi, posso stare tranquillo che non si tratti di problemi renali? Oppure c e il rischio che sia dovuto a quello? Io a parte questa schiume nelle urine non ho grandi problemi, inoltre le analisi e le tac andavano bene e questo problema di minzione c e l ho ormai da qualche anno e mi hanno detto di fare visite urologiche ogni anno per monitorare la situazione. Posso stare tranquillo che non riguardi i reni? Sono molto agitato
[#5]
Dr. Michele Di Dio Nefrologo 437 16
Se c'è un problema è urologica a livello uretrale/prostatico

Dr. Michele Di Dio

[#6]
dopo
Utente
Utente
Ok grazie dottore, un ultima cosa che mi sta facendo venire ansia è che ad agosto 2018 la creatinina era 0.86 poi a novembre 2018 0.78 poi ad agosto 2019 0.96 e ora a ottobre 2021 0.98. Mi devo preoccupare, magari sto andando incontro a qualcosa...
[#7]
Dr. Michele Di Dio Nefrologo 437 16
Assolutamente no. Sono sempre nei limiti.

Dr. Michele Di Dio

[#8]
dopo
Utente
Utente
Ok grazie, la posso tenere aggiornato in caso di problemi?
[#9]
Dr. Michele Di Dio Nefrologo 437 16
Certo. Saluti

Dr. Michele Di Dio

[#10]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, per sicurezza ho fatto le analisi delle urine in questi giorni perché avevo paura della schiuma, non sono emerse ne proteine, ne sangue ne glucosio niente di niente anzi uno 0.02 di Urobilina che rientra ampiamente nei parametri, il colore delle urine era giallo oro e peso specifico 1020, dovrei preoccuparmi?
[#11]
Dr. Michele Di Dio Nefrologo 437 16
No. Stia tranquillo

Dr. Michele Di Dio

[#12]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, mi scusi se non le ho più risposto, pensavo sinceramente di aver inviato il messaggio ma a quanto pare non era partito. Le ho scritto perché ho un altro problema che avevo scordato di menzionare, io da uno-due anni, a volte la mattina quando mi alzo ho dolore dietro la schiena, premetto che io ho un dislivello delle anche e ho un po di scoliosi, il dolore si irradia nella parte centrale della colonna e arriva quasi ai fianchi( tutti e due), dopo 5-10 minuti che mi sono alzato e sono andato al bagno mi passa, ho paura si tratti di un problema ai reni, anche se gli esami vanno bene, potrebbe essere un problema di natura ortopedica, posturale ecc o è realmente un problema di reni? Sono molto preoccupato, attendo una sua risposta, grazie

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test