Risonanza magnetica cervicale

Salve,

Sono Diego, 28 anni, gioco a calcio nel ruolo di portiere.
Nel 2007 sono stato tamponato e ho portato il collare per circa 20gg; da quell'episodio mi capita più spesso di aver il torcicollo. Nell'ultimo mese il dolore è sempre più aumentato e così ho deciso in accordo con il mio fisioterapista di fare una risonanza cervicale; ecco il risultato:
VERTEBRE IN ASSE SUL PIANO FRONTALE, RETTIFICATA LA LORDOSI.
NON APPREZZABILI SIGNIFICATIVE ALTERAZIONI DI TIPO FOCALE DELL'INTENSITà DI SEGNALE A PROVENIENZA DAL MIDOLLO OSSEO SPUGNOSO DEI CORPI VERTEBRALI ESAMINATI.
IL DISCO INTERVERTEBRALE COMPRESO AL PASSAGGIO C5-C6 PRESENTA DEBORDAMENTO POSTERIORE PARAMEDIANO CHE COINVOLGE PARZIALMENTE I RECESSI.
COME DI NORMA I RESTANTI PASSAGGI CONSIDERATI, NON RILEVABILI SIGNIFICATIVE PROCIDENZE DISCALI.
I DIAMETRI DELLO SPECO VERTEBRALE APPAIONO NELLA NORMA IN TUTTO IL TRATTO ESAMINATO.
REGOLARI LA MORFOLOGIA E L'INTENSITà DI SEGNALE DEL MIDOLLO SPINALE DALLA GIUNZIONE BULBO SPINALE A QUELLA CERVICO DORSALE.

Grazie
[#1]
Prof. Paolo Perrini Neurochirurgo 817 37
Gentile Utente,

a leggere il referto non sembra esservi una indicazione ad un eventuale intervento chirurgico. Inoltre lei non presenta sintomi di irritazione radicolare.
Sicuramente le può essere di aiuto oltre alla fisioterapia, il nuoto, specie sul dorso.
Cordiali saluti,

Dr Paolo Perrini
Neurochirurgia Universitaria,
Ospedale "Santa Chiara", Pisa.
perrinipaolo@hotmail.com
www.perrinipaolo.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie Dott. Perrini.

Il mio fisioterapista mi ha dato un collare per fare trazione, e mi ha dato da fare alcuni esercizi semplici:
disteso a pancia in giù nel letto devo tenere la testa sollevata con entrambe le mani per un minuto: dopo poco però sento un dolore al braccio sinistro e difficilmente riesco a ripetere l'esercizio più volte...
L'altro esercizio consiste nel distendermi a pancia all'insù nel letto e tenere la testa e il collo fuori dal letto, anche questo per un minuto e poi ripetere.
Ce ne sono altri di simili da poter fare?
Devo prendere farmaci?

A volte ho del tremolio all'occhio sinistro, è anche questo un riflesso dell'ernia?

Se e quando il dolore passerà, quando potrò tornare ad una attività agonistica normale?

Grazie ancora
[#3]
Prof. Paolo Perrini Neurochirurgo 817 37
Il tremore alla palpebra non è correlato al problema cervicale.
Per quanto riguarda gli esercizi le consiglio, come già detto, il nuoto che ha il vantaggio di non porre sotto carico il rachide.
Se ha dolore occorre che assuma una terapia anitidolorifica con FANS. I tempi di risoluzione dei sintomi sono molto variabili. e assunta una terapia corretta la risoluzione del dolore generalmente avviene in tempi brevi (7-10 gg).
La ripresa dell'attività è funzione della percezione del suo stato fisico. Passati i sintomi può progressivamente riprendere l'attività.
Cordiali saluti,
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie dott. Perrini,

secondo lei è necessaria una visita da un neurochirurgo o è sufficiente che mi faccia seguire dal mio fisioterapista di fiducia?

Il dolore ora è decisamente diminuito e credo di essere sulla via della guarigione.

Grazie
[#5]
Prof. Paolo Perrini Neurochirurgo 817 37
Dato che la sintomatologia è in via di risoluzione non è necessaria, al momento, una valutazione neurochirurgica.
Cordialità,

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa