L4 l5 ernia discale postero laterale destra

Buonasera mi chiamo Gandolfo ho 40 anni da circo 15 anni ho il bacino inclinato,nel referto ce scritto dismetria del bacino per questo porto un plantare. da circa 4 anni ho sempre dolore nella zona lombare fino a venredi 16/07/2010 dolore atroce sul lato destro che mi prende tutta la gamba destra.
Ho fatto venerdi una betelan ma niente poi dopo 2 ore una todarol ma niente e sono andato al pronto soccorso di palermo dove mi hanno fatto due flebbo e dopo 3 ore il dolore non e' diminuito e mi hanno fatto una puntura di morfina,finalmente il dolore e' sparito. da domenica faccio 2 benteln e 2 orudis al giorno, sono al quarto giorno di cura conservativa e' il dolore e' diminuito di un buon 70%.lunedi ho fatto la risonanza magnetica ecco il referto:
L'INDAGINE ESEGUITA IN TECNICA SPIN-ECHO ED FFE CON IMMAGINI T1 E T2 W SECONDO PIANI ASSIALI E SAGGITALI, HA DIMOSTRATO:

LIEVE VERTICALIZZAZIONE DEL RACHIDE IN ESAME, IN CLINOSTATISMO;
-a D11-D12 ed L2-L3 minima protusione discale posteriore;
-a L3-L4, L4-L5 ed L5-S1 fenomeni degenerativi disclai con discreta riduzione dell'ampiezza degli spazi interposti, sclerosi delle limitanti somatiche adiacenti e discrete alterazioni regressive subcondrali prevalenti a L4-L5 L5-S1;

a L3-L4 lieve protusione discale posteriore in appoggio sul sacco durale; lieve impegno discale foraminale caudale prevalente a sinistra.

a L4-L5 ernia discale postero-laterale destro, estrusa e parzialmente migrata cranialmente, responsabile di modesta compressione sul sacco duralee sulla radice L5,omolateralmente;impegno discale del terzo inferiore dei forami di coniugazione;
a L5-s1 piccola ernia discale posteriore, mediana-paramediana destra responsabile di obliterazione del grasso epidurale fino a lambire il sacco durale, omolateralmente;lieve impegno discale foraminale caudale;
-regolari i reperti ai restanti livelli;
-modesta e diffusa artrosi interapofisaria;
cono midollare eumorfico, in situ, con regolare intensità di segnale;
vi prego ditemi cosa fare e' grave la situazione? e se conoscete un ottipo ortopedico a palermo per misurarmi bacino anca per darmi un plantare
[#1]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Egregio Signore,
direi che Lei abbisogni urgentemete di una valutazione neurochirurgica per stabilire l'opportunità di un intervento (credo che a Palermo abbia solo l'imbarazzo della scelta).
Auguri

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dr. Della Corte grazie infinite per la risposta spero non mi debba operare. lei che ne pensa? Non conosco nessun neurochirurgo a palermo ne tanto meno un ortopedico che potrebbe prendermi le misure per prescrivermi un plantare addatto. scrivo la mia e mail se sarebbe cosi gentile da consigliarmi un neurochirurgo e un ortopedico a palermo.
email:gandolpol@yahoo.it.
La ringrazio infinitamente.
[#3]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Gent.le Utente,
non conosco la Sua zona e non mi sento in grado di consigliare una Struttura piuttosto che un'altra.
Credo che il Suo Medico di fiducia possa essere più utile.
Cordialmente e mi tenga informato.
[#4]
dopo
Utente
Utente
BUONASERA E GRAZIE DOTTORE DELLA CORTE PER LE SUE RISPOSTE.

OGGI 25/07/2010 OTTAVO GIORNO DI DUE BENTELAN E DUE ORUDIS AL GIORNO DA TRE GIORNI NON HO PIU DOLORI ATROCI.
MI PIACEREBBE CHE LEI VEDESSE LA RISONANZA MAGNETICA E MI DICERSSE CHE NON E' GRAVE LA SITUAZIONE. GRAZIE ALLA TERAPIA NON HO PIU DOLORE.

RIESCO A CAMMINARE BENE, SOLO LEGGERO CALORE ALLA GAMBA DESTRA VICINO IL GINNOCCHIO.

MARTEDI 28/07/2010 HO UNA VISITA DA ORTOPEDICO QUI A PALERMO PER MISURARE BACINO ANCA ARTI PER DARMI UN PLANTARE. ALL'ASL 65 GIORNI PER POTERE FARE UNA VISITA DA UN NEUROCHIRURGO. NON RIESCO A TROVARE UN NEUROCHIRURGO A PAGAMENTO. FORSE SARA' IL PERIODO.

GRAZIE GENTILISSIMO.

[#5]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Auguri cordiali, vedrà che risolverà.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Buonasera mi chiamo Gandolfo ho 40 anni da circo 15 anni ho il bacino inclinato,nel referto ce scritto dismetria del bacino per questo porto un plantare. da circa 4 anni ho sempre dolore nella zona lombare fino a venredi 16/07/2010 dolore atroce sul lato destro che mi prende tutta la gamba destra.
Ho fatto venerdi una betelan ma niente poi dopo 2 ore una todarol ma niente e sono andato al pronto soccorso di palermo dove mi hanno fatto due flebbo e dopo 3 ore il dolore non e' diminuito e mi hanno fatto una puntura di morfina,finalmente il dolore e' sparito. da domenica faccio 2 benteln e 2 orudis al giorno, sono al quarto giorno di cura conservativa e' il dolore e' diminuito di un buon 70%.lunedi ho fatto la risonanza magnetica ecco il referto:
L'INDAGINE ESEGUITA IN TECNICA SPIN-ECHO ED FFE CON IMMAGINI T1 E T2 W SECONDO PIANI ASSIALI E SAGGITALI, HA DIMOSTRATO:

LIEVE VERTICALIZZAZIONE DEL RACHIDE IN ESAME, IN CLINOSTATISMO;
-a D11-D12 ed L2-L3 minima protusione discale posteriore;
-a L3-L4, L4-L5 ed L5-S1 fenomeni degenerativi disclai con discreta riduzione dell'ampiezza degli spazi interposti, sclerosi delle limitanti somatiche adiacenti e discrete alterazioni regressive subcondrali prevalenti a L4-L5 L5-S1;

a L3-L4 lieve protusione discale posteriore in appoggio sul sacco durale; lieve impegno discale foraminale caudale prevalente a sinistra.

a L4-L5 ernia discale postero-laterale destro, estrusa e parzialmente migrata cranialmente, responsabile di modesta compressione sul sacco duralee sulla radice L5,omolateralmente;impegno discale del terzo inferiore dei forami di coniugazione;
a L5-s1 piccola ernia discale posteriore, mediana-paramediana destra responsabile di obliterazione del grasso epidurale fino a lambire il sacco durale, omolateralmente;lieve impegno discale foraminale caudale;
-regolari i reperti ai restanti livelli;
-modesta e diffusa artrosi interapofisaria;
cono midollare eumorfico, in situ, con regolare intensità di segnale;
vi prego ditemi cosa fare e' grave la situazione? e se conoscete un ottipo ortopedico a palermo per misurarmi bacino anca per darmi un plantare


adesso da domani mi hanno prescritto la seguente terapia

BYODINERAL600 PER 2 MESI

NEORONTIN 300 MG PER 15 GG POI 2 AL GIORNO PER 20 GIORNI

E 1 AL GG PER 10 G

DELTACORTENE 12,5 1 AL GG PER 18 GIORNI
E 1/2 AL GG PER 15 GG.

VOLEMO SAPERE CHE NE PENSATE DI QUESTA TERAPIA.

DOPO 15 GG STO PER FINIRE ORUDIS 200 2 A GG E BENTALEN 4MG DUE AL GG- I DOLORI ATROCI SONO FINITI MA SENTO CHE NON E' LA GAMBA DI PRIMA-

GRAZIE

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa