Lettura tac cranio e rx cervicale

Buongiorno,
vorrei gentilmente che mi spiegaste il referto della tac cranio che ho eseguito e della rx cervicale:

RX Cervicale:
Dai radiogrammi eseguiti non sembrano apprezzarsi rime di frattura di significato attuale a carico dei segmenti ossei esaminati.
Note artrosiche - L'osservazione clinica decidera' per ulteriori controlli eventualmente con esame RM.

Tac Cranio:
Esame eseguito in condizioni basali.
Non si apprezzano alterazioni tomodensitometriche del parenchima celebrale e cerbellare riferibili a lesioni focali a recente insorgenza.
Non raccolte emorragiche intraparenchimali ne' segni di emorragia subarocnoidea.
Strutture mediante asse.
Nella norma gli spazi periencefalici e i ventricoli.
Utile osservazione clinica ed eventuale controllo evolutivo con esame RM in regime di elezione.

Stamattina ho un dolore come a " fitta" alla corda del collo sx e poca sensibilita' alla parte sx del viso.
Leggeri formicolii al braccio sx fino al mignolo ( non le altre dita)
Formicolio alla parte esterna della gamba sx.
Ho anche il raffreddore .

HO prenotato una visita neurologica il 6 ottobre e ho molta paura, propio panico.

Forse sarebbe meglio andare di nuovo al pronto soccorso?
grazie

[#1]
Dr. Eytan Raz Neuroradiologo, Radiologo, Radiologo interventista 698 15 1
La Tac e la Rx cervicale sono negative.
I Suoi sintomi potrebbero essere di pertinenza neurologica o psichiatrica. E' ottimo quindi che tra pochi giorni venga visitata da un Neurologo. Mi sento tuttavia di tranquillizzarla rispetto alla SLA. I Suoi sintomi non sono di tipo motorio, e quindi mi sento di poter escludere questa evenienza. Stia tranquilla.

Dr. Eytan Raz

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio... per l'umore sto' molto meglio.. fisicamente mi brucia il lato esterno della gamba oggi e sento un poco di fastidio al viso.
La tachipirina non fa quasi nulla ma ormai sopporto e aspetto la visita.
grazie
[#3]
dopo
Utente
Utente
Gentile DOtt. Raz,
Le chiedo di nuovo un parere perche' a seguito dell'estrazione del mio primo dente del giudizio ( un molare ) sento di nuovo i sintomi che le avevo descritto.
L'estrazione è stata relativamente facile e non ho punti .
Il dentista non mi ha somministrato nessun antibiotico ne' prima ne' dopo.
Ogni medicinale che prendo non fa' grande effetto ( novalgina e oki).
Domani tornero' dal dentista per via della febbre per avere un suo parere.
La visita neurologica ce l'ho il 20 ottobre .
Adesso ho una forte sensazione di fastidio al viso a sx ( dove mi hanno tolto il dente) come una nevralgia, una sensazione di gonfiore...( con un po' di mal di testa)
Poi mi sento il collo molto teso sempre dalla stessa parte, come se fosse piu' corto e fastidio al mignolo.
Sento dolore anche sotto il seno e nella regione della schiena corrispondente.
Ho la sensibilita', mi muovo normalmente e la forza è la stessa anche se i muscoli sono indolenziti.
Ho di nuovo paura , se non terrore...
Inoltre ho la febbre da 2 giorni e l'influenza con forti attacchi dii tosse .
Per favore mi dia un consiglio su come non pensare subito al peggio....
La ringrazio per la pazienza in anticipo.
[#4]
Dr. Sergio Formentelli Dentista, Gnatologo, Ortodontista, Odontostomatologo 6,8k 208 18
Gentile paziente, una ipotesi diagnostica da percorrere è quella che i suoi disturbi derivino da un disordine cranio-mandibolare.

Occorrerebbe una visita da uno gnatologo per capire se lei ha una malocclusione (cattivo combaciamento delle arcate dentali fra loro).

www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa