Effetto intervento ernia al disco

9 giorni fa sono stato operato per una voluminosa ernia al disco lombare L4-5 destra. Ieri ho notato un deficit nell'erezione; vorrei sapere se dipende dall'intervento oppure ha altra causa (prima dell'operazione avevo solo dolore al testicolo ma non deficiti di tale tipo). Grazie
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Egregio Signore,
è possibile, pur se raro, un tale disturbo per effetto di un'ernia a quel livello.
Le consiglierei di eseguire una RNM per valutare eventuali complicanze (cicatrici, ematoma, residuo discale).
Se l'esame non evidenzia nulla di significativo, dovrà attendere: di solito il disturbo regredisce in poche settimane.
Mi faccia sapere
Cordialmente
Dr.Giovanni Migliaccio
[#2]
dopo
Utente
Utente
Egregiop e gentile dottore,
La ringrazio prima di tutto della risposta. Ho aspettato ed il disturbo che c'era è regredito da sé dopo qualche giorno. Forse c'era una componente psicologica, non so. Comunuque ora sto bene. Cordialmente
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Mi fa piacere che sia andato tutto a posto. La psicologia forse non c'entra ( a meno che non Le sia stata prospettata questa complicanza nel consenso informato. Può succedere per una eccessiva compressione delle radici durante le manovre per asportare l'ernia.
Auguri e Buona Domenica



Dr.Giovanni Migliaccio
Specialista in Neurochirurgia
Ospedale Fatebenefratelli & Oftalmico
Milano
[#4]
dopo
Utente
Utente
Buondì
dopo tre mesi e mezzo dall'intervento, all'inizio dell'anno mi sono trovato di nuovo bloccato per forte mal di schiena. L'unica differenza con prima dell'operazione è che NON ho affatto dolori alla gamba e né deficit. Dal primo dell'anno ad oggi sto prendendo antidolorifici (brufen 600 mg, poi voltaren ora iniezione dicloreum); po timiglioramneti e poi peggioramenti, tipo sinusoide. Mi sono accorto, a letto, che il dolore non c'è se muovendomi, sposto in sincronia spalle e bacino; in caso contrario dolore forte all'altezza di dove sono stato operato. In piedi, poi, non posso stare molto.
Domando due cose: 1) è normale una "ricaduta" del genere dopo oltre mesi dall'intervento?; 2) che devo fare
Grazie dell'attenzione e buona giornata.
Cordiali saluti
[#5]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Bisognerebbe che Lei si sottoponesse a una RNM con gadolinio per valutare la presenza di eventuali residui discali, di reazioni cicatriziali ecc. Dopo tale esame si potrà decidere l'eventuale terapia.
Cordialmente

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa