Il sacco durale,

Salve, vorrei un consulto e un consiglio riguardo alla diagnosi avuta dal risultato della risonanza magnetica rachide lombare:
Regolare l allineamento metamerico
Condizione di spondilo-discartrosi a L5-S1 dove si apprezza ernia discale estrusa, posteriore centrale-paracentrale sx, a sviluppo caudale, che impronta il sacco durale, con frammento migrato caudalmente ad impegnare il recesso laterale dx di S1. Coesiste globale prolasso discale che impegna gli spazi foraminali bilaterali.
Note di osteocondrosi subcondrale delle limitanti somatiche affrontate.
La morfologia e il segnale del cono midollare e delle radici della cauda sono regolari.
Non potendo avere un consulto immediato gradirei per piacere se mi poteste dare un consiglio per sapere che tipo di gravita c'é se è indispensabile l operazione. Grazie
[#1]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
A prima vista sembrerebbe vi fosse un'indicazione chirurgica. Bisognerebbe, però, conoscere i disturbi che La hanno indotta ad eseguire la RMN.
Cordialmenete.

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la celere risposta, circa 10 anni fa ho avuto problemi di dolore acuto alla spalla e alla gamba come se mi tirasse forte, mi e stata riscontrata un ernia, dopo qualche disturbo di lieve entità e poi circa 1 sett fa prendendo un vaso abbastanza pesante il giorno dopo mi sono svegliato con forti dolori e questo dolore acuto come se mi tirasse la gamba, ho fatto una cura di cortisone ma nulla, appena lo sospendevo ricominciavano i dolori, questo mi ha portato poi a ripetere la risonanza con questa diagnosi. Ora il fatto e che io 3 anni fa ho avuto un forte attacco alkergico All oki e adesso devo stare attento a determinati farmaci, non so ancora quale farmaci posso prendere....x questo sm un Po preoccupato per l intervento...che consiglio mi da lei?? Ora ho una visita per capire se gli antibiotici mi danno allergia o meno. Grazie
[#3]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Se la gamba è la dx, la corrispondenza c'è.
Chiaramente se i disturbi non regrediscono nel giro di alcune settimane,si conferma l'indicazione all'intervento.
Faccia pure conoscere l'esito della visita (anche neurochirurgica) ed auguri cordiali.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa