Un po' preoccupata soprattutto perchè il dolore

Gentili Dottori,vorrei avere gentilmente un consulto.
A mio padre è stata diagnosticata ernia del disco.Siamo in attesa di una visita neurochirurgica fissata fra 20 giorni ma per star piu' tranquilla vorrei porre alla Vostra attenzione i risultati della RMN lombo sacrale a cui si è sottoposto.
I dati sono i seguenti:

Il canale spinale di ampiezza ridotta all'altezza di L3.Attenuazione della fisiologica lordosi.Ipointensi in T2 per fenomeni disidratativi i dischi intersomatici esaminati.
Ernia discale intraforaminale sinistra L3-L4.
Protrusione discale complessiva L3-L4.
Bulging dell'anulus L4-L5
Salienza posteriore dell'anulus L5-S1.

In piu' prima della RMN si era sottoposto ad ELETTROMIOGRAFIA e le conclusioni di quest'ultima sono le seguenti:

Esame elettromiografico indicativo di sofferenza neurogena cronica con tracciato ipovalido sui gruppi muscolari della loggia anteriore di sinistra(vasto laterale,tibiale anteriore ed estensore lungo dell'alluce) senza attivita' di denervazione in atto.

Mi scuso se mi sono dilungata ma sono un po' preoccupata soprattutto perchè il dolore in questi giorni è lancinante.Inoltre mio padre è anche cardiopatico,avendo subito intervento chirurgico che ha comportato 3 by pass coronarici.
Ringrazio in anticipo per la risposta che vorrete darmi.
Cordiali saluti

[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Gentile signora,
credo che l'indicazione all'intervento ci sia, pur se la consulenza on-line non consente di confermarlo.

Cordialità

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio