Sciatalgia cronica

Buongiorno, sono una donna di 32 anni da tre mesi soffro terribilmente con il dolore alla sciatica dx, il preoblema si presenta appena mi metto a letto, non riesco a stare in nessuna posizione, la gamba e totalmente dolente sia davanti che dietro con un fortissimo dolore alla zona lombare dx, anni fa feci una TAC lombosacrale,l'esito fu: L'indagine eseguita con scansioni contigue di 3mm a livello degli spazi intersomatici L3-S1 mostra: A livello dello spaziointersomatico L3-L4 non si apprezzano zone di alterata densità da riferire a patologia discale, canale vertebrale di regolare forma e volume. A livello dello spazio intersomatico L5-S1 ernia discale posteriore mediana e paramediana destra che impronta il sacco durale e la radice di S1 omolaterale all'emergenza.
Purtroppo, a causa della mia paura agli spazi chiusi non riesco a sottopormi a RM più precisa,ho provato con fisioterapie,ma niente,ho effettuato anche una visita dal fisiatra, che vista la mia sofferenza al dolore mi ha prescritto Urbason fiale da 40 per 4 gg e poi da 20 per altri 4gg, purtroppo anche questi senza alcun sollievo al dolore.Mi hanno diagnosticato da poco la miastenia grave,ma credo che non ci sia alcun legame col problema alla schiena. Grazie mille in anticipo
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Gentile signora,
per poter ben inquadrare il Suo caso è necessario un accurato esame clinico oltre a uno studio diagnostico strumentale.
La RM può non essere strettamente necessaria anche se ci sono apparecchiature cosiddette aperte per chi soffre di claustrofobia.
In ogni vaso la TC di cui riporta il referto è un pò "datata" e una eventuale indicazione terapeutica necessita di un aggiornamento.

Disponibile per eventuali ulteriori chiarimenti, Le invio cordiali saluti

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio