Aneurisma e sintomi

Buonasera ho 38 anni e da quasi nove mesi ormai ho svariati sintomi inizialmente dolore muscolare quadricipiti e polpacci con rigidita' muscolare poi e' subentrato anche dolore bassa schiena e negli ultimi due mesi la situazione e' peggiorata con dolori alle orecchie acufeni ed iperacusia, forti cefalee , dolore agli occhi e alla fronte, rigidita' e dolore alla nuca e al collo , difficolta' a deglutire e dolori alla masticazione....dopo tanti e tanti esami ho anche effettuato un ' angio rmn encefalo con le seguenti conclusioni : aneurisma sacciforme al passaggio m1-m2 di sinistra del dt max di 7 mm circa , struttura vascolare anomala, verosimilmente venosa, nella cisterna dell ' angolo ponto- cebellare di sinistra che decorrendo a cavaliere sul segmento intracisternaledel trigemino, si porta cadualmente assumendo rapporti di contiguita' con il pacchetto stato - acustico omolaterale , senza sicuri segni di conflitto neurovascolare ; stretto rapporto di contiguita' dell' AICA di destra con il pacchetto stato acusticoomolaterale, senza sicuri segni di conflitto neurovascolare.
Ho prenotato una visita al Besta di Milano per giorno 11 dicembre e cortesemente volevo chiedervi se i sintomi sopra descritti siano collegati a questo referto e non capisco in quale punto esatto della testa si trovi ...Voi cosa ne pensate ? Potrei sapere se la localizzazione e' rischiosa o molto difficile ? Grazie anticipatamente ho veramente bisogno di un vostro parere cordiali saluti
[#1]
Dr. Marco Baldassa Neurochirurgo 30
Gent.mo Signore,
l'aneurisma descritto all'angio-RMN è una dilatazione a forma di piccolo sacco a livello della biforcazione di un'arteria cerebrale che si chiama arteria cerebrale media.
Per sede e dimensioni l'aneurisma non è in grado di comprimere il cervello e dare una sintomatologia, ma una serie di sintomi che lei descrive (cefalea intensa associata a rigidità nucale in particolare), seppur molto aspecifici perché correlabili anche ad altre patologie, possono essere manifestazioni di un piccolo sanguinamento dell'aneurisma.
Alla descrizione del referto che lei ha riportato non vengono descritte tracce di un sanguinamento, e questo è tranquillizzante.
Considerata la situazione io le consiglierei di non aspettare la visita prenotata dai colleghi neurochirurghi del Besta, ma di rivolgersi in questi giorni ad un neurochirurgo della sua città per valutare se i sintomi che lei riferisce possano essere correlati anche a dei segni clinici o se la cefalea è solo muscolotensiva (effetto e non causa della rigidità nucale).
A disposizione per qualsiasi altra domanda o dubbio.

Dr. Marco Baldassa
neurochirurgobz@libero.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buon giorno e grazie veramente di cuore per la sua risposta ho fatto cambiare la ricetta dal medico curante e saro' visitato al Besta di Milano penso tra giovedi e venerdi della prossima settimana anche perche' a Enna non ci sono neurochirurghi e spero veramente che in questi giorni non ci siano complicazioni irreversibili................approfitto della sua cortesia e competenza ( dato che tremo come una foglia ) per sapere se la sede dell' aneurisma permette un trattamento non troppo complicato o pericoloso e per mia conoscenza vorrei capire meglio la posizione dell' arteria cerebrale media ........Grazie di cuore cordiali saluti
[#3]
Dr. Marco Baldassa Neurochirurgo 30
Buongiorno e grazie a lei per la fiducia. L'arteria cerebrale media è situata nella cosiddetta scissura silviana, un profondo solco del cervello che divide il lobo frontale da quello temporale.
Da un punto di vista chirurgico è un sito ben accessibile e quindi meno impegnativo rispetto ad altri, ma parli approfonditamente con il neurochirurgo che prenderà in carico il suo caso per capire bene quali possano essere i rischi di un eventuale intervento sulla base della visita clinica e delle immagini radiologiche.
Cordiali saluti.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno e buona domenica grazie dottore anche perche' in questo momento molto delicato lei e' il mio unico punto di riferimento dato che al pronto soccorso di Enna non sanno cosa dirmi e non vogliono farmi una ulteriore tac..........la mia preoccupazione principale dovuta al mio forte dolore nuca , collo e trapezio con rigidita' muscolare e dolore dietro le orecchie e dietro gli occhi con bruciore e rossore agli stessi piu' i sintomi del primo mess , e' che ci sia un piccolo sanguinamento in corso anche perche' io precedentemente nell'arco della mia vita non ho mai sofferto di queste problematiche.............come devo comportarmi a parte la visita al Besta della prossima settimana ?
Grazie veramente di cuore e scusi se la disturbo di domenica CORDIALI SALUTI

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa