Utente
Buongiorno Dottori vi chiedo un aiuto, ho 22anni e sono malata di Ansia generalizzata da 4 anni iniziata con forti tremori al collo trattata con Lyrica 150mg, Rivotril, Efexor, inizialmente anche Seroquel (sospeso da un anno) e Stilnox per dormire. Nell'ultimo anno mi è stato riscontrato un torcicollo psicogeno che sto trattando con iniezioni di Tossina botulinica, ma vengo al punto.
Dopo la terza iniezione effettuata a Dicembre 2013, ho avuto strani effetti collaterali, tra cui vista offuscata per due giorni e ad oggi il tremore è alleviato ma ho un dolore alle spalle e al collo sempre più forte, sopratutto nelle ultime due settimane da quando il Neurologo mi ha ridotto Lyrica da 150 a 75mg, visti i miglioramenti del tremore negli ultimi mesi.
Questi dolori possono essere associati all'iniezione? Secondo voi dovrei consultare il neurologo e riprendere ad assumere Lyrica da 150 mg? Potrebbe essere una nuova somatizzazione dell'Ansia o un semplice dolore posturale visto che passo la maggior parte della giornata seduta davanti al PC?
Vi ringrazio anticipatamente

[#1]  
Dr. Alessandro Rinaldi

40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Salve,
non entro in merito alla problematica dell'ansia, che non mi compete. Ma se il torcicollo fosse dovuto ad un conflitto neurovascolare e, almeno in parte giustificasse l'insorgere di altri sintomi? in questo caso sarebbe il caso di sottoporsi ad esame RM cranio-cervicale con il quesito appunto di sospetto conflitto neurovascolare.
Resto in attesa di Sue notizie,
cordiali saluti
Dr. Alessandro  Rinaldi

[#2] dopo  
Utente
Buonasera Dottore, ho effettuato una RM lo scorso anno e da essa sia il mio neurologo che il neurochirurgo che mi ha trattata con la tossina botulinica hanno detto che non risultava niente di anomalo, e c'era anche scritto che risultava poco chiara per movimenti involontari del paziente, che naturalmente era il tremore, secondo lei ora che il tremore è scomparso sarebbe il caso di ripetere una RM?

Grazie ancora

[#3] dopo  
Utente
Cosa posso prendere per alleviare il dolore insopportabile? I dottori che mi seguono fino a lunedì non sono reperibili.

[#4]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Gentile ragazza,
molti aspetti dei Suoi sintomi, riferiti in modo generico, possono essere chiariti solo con un esame clinico diretto.
A distanza non si possono prescrivere terapie nè tanto meno modificare quelle in corso.
Per il dolore può assumere un farmaco che Le ha dato maggior beneficio,
Condivido con il collega Rinaldi il consiglio di una RM encefalo e cervicale.

Cordialità
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano