Lettura risonanza

Buona sera, mi chiamo Alessandra e a tre anni di distanza da un bruttissimo incidente la mia situazione è notevolmente peggiorata. Avrei bisogno di aiuto R M COLONNA CER VI CALE
R M COLONNA DOR SALE
R M COLONNA LOMBO- SACR ALE
R EFER T O:
Esame e se gui to con appare cchi o ope rante a 0,4 T con se que nze FS E pe sate i n T1, T2, GE pe sate i n T2.
Bul gi ng di C4-C5, C5-C6.
Pi ccol a nucl o di te ssuto di scal e C7-D1 e spul so e mi grato crani al me nte i n se de e pi dural e parame di ana
si ni stra ove i mpronta l o spazi o subaracnoi de o ante ri ore ; l ' e rni a ha se gnal e mode ratame nte i pe ri nte nso i n
T2 i n re l azi one ad al to grado di i dratazi one .
Erni a di scal e parame di ana si ni stra D2-D3 che i mpronta l o spazi o subaracnoi de o ante ri ore ; l ' e rni a è
i poi nte nsa i n T2 i n re l azi one a scarso grado di i dratazi one .
De f ormazi one a l e nte bi concava di D8 con e rni e i ntraspongi ose ne l conte sto, i n asse nza di al te razi one di
se gnal e i ndi cati ve di e de ma i ntraspongi oso, i n e si ti di f ratturati vi . I l muro poste ri ore è i n asse .
Erni a i ntraspongi osa D12-L1 ne l l a l i mi tante somati ca supe ri ore .
Protrusi one di scal e ad ampi o raggi o L4-L5 me di ana che i mpronta l a supe rfi ci e ve ntral e de l sacco dural e , si
e ste nde bi l ate ral me nte ai re ce ssi i nf e ri ori de i f orami di coni ugazi one ; a tal e l i ve l l o è pre se nte fi ssurazi one
radi al e de l l ' anul us fi broso.
PI ccol a e rni a di scal e L5-S 1 parame di ana de stra che i mpronta l o spazi o e pi dural e ante ri ore e l a supe rfi ci e
ve ntral e de l sacco dural e ; l ' e rni a appare mode ratame nte i pe ri nte nsa i n T2 i n re l azi one ad al to grado di
i dratazi one .
Canal e ve rte bral e di re gol are ampi e zza.
Non si appre zzano i mmagi ni ri f e ri bi l i ad al te razi one di se gnal e f ocal e ne l conte sto de l mi dol l o spi nal e e
de l l e radi ci de l l a cauda.
[#1]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Lei non ha descritto gli eventuali sintomi di cui soffre.
Pur non essendo una"bella" colonna per una persona giovane, come immagino Lei sia, non mi pare che ci sia una situazione "difficile" se non in rapporto alla sintomatologia da cui eventualmente Lei è affetta.
Faccia conoscere i disturbi da cui Lei attualmente soffre e li confronti con quelli esistenti una volta trascorso il periodo acuto dal trauma (diciamo un paio di mesi dopo).
Cordialità

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ha ragione dottore, mi perdoni ma scrivere non è proprio semplice. Il dolore è sempre più acuto, mal di testa lancinanti, impossibilità di girare il collo alcune volte a dx ma molto più spesso a SX. Spesso e volentieri sento che il collo non riesce a sostenere il peso della testa. Dolore toracico e ultimamente inizio a sentire parte della mano SX addormentata. Ho 37 anni svolgo un lavoro di cassa ma anche di carico scaffali in un supermercato. Praticamente sto bene raramente. La ringrazio infinitamente
[#3]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Non mi sentirei di mettere in relazione le immagini rmn con i disturbi da Lei segnalati.
Le immagini a livello toracico non hanno nessun rapporto con le cefalee o con la difficoltà a girare il collo o colla mano sin. addormentata. In più, pur non avendo visionato l'importanza del C7-T1, non mi pare che possa avere un ruolo determinante nella genesi della sintomatologia.
Si faccia vedere da un Neurochirurgo della Sua zona e, poi, se ha piacere, dia ulteriori notizie.
Cordialità

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa