Ernia del disco dolore anca

Ciao a tutti, mi chimo Omar, ho 38 anni e da quasi un ventennio soffro di dolori dovuti a ernie discali in sede L4-L5, L5-S1. Dopo anni si vera sofferenza nel 2012 ho dovuto sottopormi all'intervento in L4-L5. La situazione è migliorata , ma persiste sempre un dolore alla gamba sx, al piede, che quando si allevia diventa un formicolio intenso. Inoltre ho spesso un dolore fortissimo e invalidante nella zona dell'anca sx, che compare spesso nelle ore notturne. Molto spesso mi metto a dormire con lieve dolore, e mi sveglio dopo poche ore con dolori fortissimi. Cerco sempre di dormire in posizione supina, con un cuscino sotto la zona delle ginocchia. Qualche giorno fà ho pensato di avere qualche problema all'anca e ho fatto radiografia. L'esito parla solo di sclerosi nella zona ma no parla di coxoartrosi. Ho consultati alcuni medici e in generale mi dicono che la posizione delle mie ernie non dovrebbe provocare dolore in tale zona. Sono molto demoralizzato, e spero che qualcuno abbia dei consigli utili che mi siano di aiuto... Grazie a tutti.
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Egr. signor Omar,
credo che siano necessari ulteriori approfondimenti diagnostici da valutare e decidere dopo un accurato esame clinico, come per esempio una RM lombosacrale.
Lei dice <<la posizione delle mie ernie non dovrebbe provocare dolore in tale zona.>>
Dunque ci sono ernie del disco?, In che sede?

Cordialmente
[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentile Dr. Giovanni, ho fatto qualche giorno fà risonanza magnetica, la quarta dopo l'intervento del 2012 in sede l4-l5. Sinteticamente risulta ancora un'ernia in l4-l5, si possono notare anche delle aderenze in tale sede. Risulta inoltre piccola ernia discale in sede l5-S1. Praticamente ho sempre sentito dolori alla gamba, piede e zona anca anche dopo intervento. In questo periodo il dolore è diventato molto forte, sopprattuto nelle ore notturne. Cosa posso fare?
Grazie e buona domenica.
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Farsi visitare e, probabilmente, farsi operare.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa