Utente
Salve,
Sono un ragazzo di 24 anni sono stato operato di Ernia al disco l5-s1 da circa 45 gg. Durante i primi 20gg non ho avuto nessun dolore, dopo ho iniziato ad avvertire saltuariamente vari dolori leggeri dietro al gluteo destro.
Ho effettuato una nuova risonanza, lo specialista a scritto le seguenti cose di cui non ho capito.

Riduzione dello spazio intersomatico compreso tra L5-S1 (fino a qui ci sono ) con segnii di sclerosi delle limitanti e disco intervertebrale che presenta ipointensitá di segnale nelle sequenze T2 pesate da disidratazione. a questo livello aspetti compatibili con ernia discale posteriore mediana paramediana dx sotto legamentosa con impronta sul sacco durale e compressione radicolare in corrispondenza del recesso laterale di questo lato. Processi artrosici
artrosici interapofisari. non alterazioni di segnale dei corpi vertebrali e dei restanti dischi intervertebrali.

Cosa vuol dire tutto ciò?

Grazie anticipatamente.

[#1]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
45 giorni sono abbastanza pochi per valutare l'esito dell'intervento. Dalla rmn di controllo sembrerebbe che vi sia ancora una protrusione/compressione del nervo, ma, col passare di alcune settimane/qualche mese, ben dovrebbe instaurarsi un fattivo processo di disidratazione di quella compressione (visto che l'asportazione significativa è stata eseguita chirurgicamente) e, conseguentemente, la regressione dei disturbi in atto.
Se ha piacere, dia ancora notizie fra qualche mese.
Cordialmente.
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta,

Verso fine luglio sono andato a fare la visita post operatoria, da quello che ho capito il medico mi ha detto che l'eroina non è stata rimossa ma è stata rimossa la parte (non so di che materiale sia)in cui il nervo veniva compresso, ciò perché avendo un età molto giovane non era il caso di andare a incidere il disco.
Io ad oggi NON ho i dolori come prima ma ho saltuariamente qualche dolore al lato dx della coscia dx e anche Nella parte bassa della schiena.
Mi devo preoccupare o potrebbe passare il tutto iniziando a fare un po' di palestra per rinforzare la fascia muscolare...

Grazie in anticipo

[#3]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Faccia pure un po' di palestra, piscina..., ma stia attenta a non flettere nè ruotare il tronco.
Se ci sono variazioni significative, dia pure ulteriori notizie.
Cordialità.
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294