discopatia radice congesta osteoangioma

buongiorno, potet spiegarmi in termini pratici il significato del seguente referto di rm lombare?
discopatia marcata in l4-l5 con assottigliamento del disco che protrude posteriormente ad ampio raggio improntando il sacco durale e giungendo a ridosso delle radici nervose l5 in sede paramediana bilaterale soprattutto a destra.
sono inoltre obliterate le porzioni inferiori di entrambi i forami di coniugazione soprattutto a destra.
si associano marcate alterazioni degenerative delle limitanti somatiche prospicienti allo spazio con alterazioni tipo modic 2 della spongiosa ossea sottostante;si apprezza inoltre un'alterazione tondeggiante ipointensa in t1 e iperintensa in t2 che puo essere compatibile con cavità geodica o in alternativa osteoangioma a prevalente componente vascolare.
piccola alterazione di pochi millimetri si riconosce nel soma di l4 compatibile con osteoangioma a prevalente componente vascolare.
protrusione posteriore anche del disco l3-l4 con lieve salienza laterale sinistra
il canale vertebrale è di dimensioni ai limiti inferiori della norma per brachilamina congenita
non alterazioni di segnale del cono midollare

grazie
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Il referto sta a indicare la presenza di un'ernia discale nello spazio tra la 4° e la 5° vertebra lombare.
Tale disco estruso provoca compressione delle radici nervose che si dirigono agli arti inferiori.
Gli altri reperti si riferiscono probabilmente ad angiomi del corpo vertebrale nella maggior parte dei casi senza alcun significato clinico.

L'importanza di tali reperti è in funzione dei sintomi che eventualmente accusa e che Lei non ha ritenuto di specificare, ma che sono essenziali per decidere una terapia efficace.

Cordialmente
[#2]
dopo
Utente
Utente
gentile dott Migliaccio
10 anni fa ho subito un intervento di laminectomia l4-l5 evidentemente senza successo
da allora i sintomi sono stati vari e differenti ed hanno interessato per lo piu la zona lombare
ad oggi, dopo quasi due mesi di dolori ho rifatto la rm che legge sopra
in funzione di come mi muovo avverto violente fitte a livello lombare, ad alternaza dolore alla natica destra o a quella sinistra, non riesco a stare seduto e anche inoltre a fasi alterne, avverto formicolii una volta alla gb dx e poi a quella sinistra, a volte mi fanno male esternamene le gambe ed a volte dietro nella parte posteriore, non posso dormire supino ed sono spesso bloccato a livello lombare
oltre a voltaren e muscoril presi per tre settimane arrivo da due settimane di deltacortene per bocca, dosaggio 25 mg e poi la meta) e adesso sto provando con il bentelan in puntura con 4 mg da ridurre poi dopo 3 gg a 1,5 mg, manon vedo risultati
infine mi pare importante segnalarle che ho spesso dolore a livello lombare e ai fianchi
la ringrazio per il riscontrp che vorra darmi
cordialita
sc
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Sulla scorta dei sintomi riferiti, pur nei limiti della consulenza on-line, credo che la soluzione non possa che essere chirurgica.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa