Ernie multiple

26.10.2016 Utente 427258
Utente 427258
Buonasera dottore,sono una donna di 38 anni a cui è stato diagnosticato 10 anni fa una spondiloartrite.Da alcuni anni però soffro di dolori cervicali e lombari.Il mio medico di famiglia mi ha prescritto la risonanza magnetica che ho fatto alcuni giorni fa. Il risultato dell'esame è il seguente: RM colonna cervicale. Regolare la morfologia dei singoli metameri,in presenza di aspetti degenerativi cervicouncantrosici e localizzata osteocondrosi in C4 C5 C 6 Modificazione di segnale dei dischi intervertebrali ,ridotti in altezza ,con fenomeni di ipointensita' di segnale nelle sequenze a TR lungo per condizioni di discomalacia. Piccola ernia posteriore mediana ed appena paramediana sinistra del disco in C3 C 4. Protrusione circonferenziale del disco in C4 C5 con contatto sul sacco durale a tale livello. Protrusione posteriore ad ampio raggio con maggiore espressività paramediana laterale sinistra del disco in C5 C6 ,con contatto sul sacco durale e possibile compressione sul decorso radicolare omolaterale a tale livello. R M lombosacrale : Regolare la morfologia ed il trofismo dei singoli metameri . Scoliosi sinistroconvessa . Modificazione di segnale del disco intervertebrale L 2 L 3 L 3 L 4 L 4 -L 5 ,ridotto in altezza ,con fenomeni di ipointensita'di segnale nelle sequenze a TR lungo per condizioni di discomalacia. Protrusione di scale a largo raggio con prevalente espressività laterale sinistra di L 2 L 3 . Accenno ad erniazione laterale ed in parte foraminale sinistra L3 L 4 con fenomeni di contatto sul sacco durale a tale livello E possibile contatto sul decorso radicolare . Ernia estrusa laterale intra ed anche extraforaminale sinistra del disco L 4 L 5 L 5 S 1 ,contatto discoradicolare omolaterale. nella norma l'ampiezza del canale vertebrale. Regolare morfologia ed orientamento delle articolazioni interapofisarie ,con incremento d'ampiezza bilaterale degli spazi sinoviali. Gentilmente vorrei un vostro parere .
[#1]
Dr. Giulio Conforti Neurochirurgo 8 1
Salve,
dalla RM eseguita sembra che le ernie piu' significative siano quella a livello C5-C6 e per quanto riguarda la colonna cervicale, e quella L4-L5 e L5-S1 per quanto concerne la colonna lombare.
Le consiglio di approfondire il quadro mediante una elettromiografia agli arti superiori e inferiori e successiva valutazione specialistica neurochirurgica.

Dr. Giulio Conforti
confortigiulio@gmail.com

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio