Questa cisti gia compariva 4 anni fa in una r

Sono molto preoccupato per mia moglie.....E' affetta da un cancro al colon ascendente ed e' in attesa di essere operata.....La tac total body, tesa a diagnosticare principalmente eventuali metastasi in altri organi o linfonodi ha evidenziato una cisti cerebrale....Riporto il referto "A SEDE TALAMICA SX SI OSSERVA FORMAZIONE CISTICA, DI CIRCA 29 mm, UNILOCULATA CHE DISLOCA IL TERZO VENTRICOLO, CARATTERIZZATA DA PARETI SOTTILI E PRIVA DI PATOLOGICI ENHANCEMENT DOPO MDC E.V. UTILE R.M. CON MDC. ASSENZA DI LESIONI SECONDARIE A SEDE INTRA-ASSIALE. TECA CRANICA ASSENTE DA LESIONI OSTEOLITICHE.
Un problema su un problema.....il medico anestesista mi ha detto che puo' essere pericola e che dovro' affrontare subito il problema....e ora ,prima di operarla al colon richiedera' consulenza neurochirurgica..ma e' pericolosa anche per l'intervento che dovra' subire( urgentemente, perché la neoformazione al colon sanguina)? ...questa cisti gia compariva 4 anni fa in una R:M: ma era moto piu' piccola, nn ricordo quanto in quanto ho perso i referti. Ma all'epoca mi dissero che era una sciocchezza.....Attendo con ansia un vs parere
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 319 205
Gentile Utente,
la pre-esistenza della cisti risalente a 4 anni or sono, dovrebbe tranquillizzarla sulla natura benigna della lesione. Darle un'opinione sulla effettiva pericolosità rivestita dal processo espansivo cistico, in vista dell'imminente procedura chirurgica addominale, è onestamente arduo: occorrerebbe visionare la risonanza nelle sue diverse proiezioni e visitare la paziente. Vorrei poterla rassicurare maggiormente, ma ritengo che di certo i Colleghi che hanno in cura Sua moglie chiederanno un consulto neurochirurgico.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio vivamente...Purtroppo oggi, nell'era dell'iperinformazione siamo abituati a vedere subito sulla rete di cosa si tratta, ma molto spesso sbagliamo perché non abbiamo la competenza necessaria per capire. Ho letto di cisti colloidi che possono provocare anche morte improvvisa e, gia scottati da una neoplasia, il pensiero parte e pensa al peggio.....per ora l'intervento e' necessario. Sapevamo della benignita' della cisti...ma se si espande diventa ugualmente pericolosa? Grazie ancora

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio