rx colonna lombare e dinamiche, rx colonna dorsale e dinamiche

Buonasera, nel mese di ottobre 2015 sono stato operato per mettere delle barre stabilizzatrici, purtroppo il mal di schiena è proseguito e nel mese di Luglio 2016 sono stato ricoverato per tutto il mese al reparto infettivi per spondilodiscite, ma anche in questo caso il mal di schiena non mi lasciava tregua così il 17 maggio scorso ho effettuato la radiografia in oggetto che ha avuto il seguente referto:
"Esiti di intervento chirurgico al tratto lombare distale con barre stabilizzatrici: tendenza
all'inversione della fisiologica lordosi in deformazione a cuneo anteriore del corpo di L4 per
cedimento della sua limitante superiore e minima di L3 per cedimento della sua limitante inferiore.
Si segnala la lieve fuoriuscita dell'apice della vite superiore di destra che si disloca nello spazio
discale tra L3L4 e parzialmente anche della vite adiacente ( si segnala irregolarità del profilo della
limitante inferiore di L3: già presente o reazione a tale malposizione?): da confrontare con indagini
precedenti. Non modificazione dei rapporti somatici durante le prove dinamiche.
Diffuse manifestazioni spondilosiche con piccoli osteofiti marginali."
Ne ho parlato con il mio medico curante che mi ha detto che sicuramente dovrò essere nuovamente operato, vorrei chiedere se anche voi siete dello stesso parere. Vi ringrazio anticipatamente per una Vostra risposta. Cordiali saluti
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Se c'è stata l'infezione (spondilodiscite) prima bisogna curarla e allo stesso tempo valutare la necessità di rimuovere il sistema di artrodesi se c'è il sospetto che viti e barre siano infette. Una volta guarito dall'infezione si valuterà se sarà necessario rifare l'intervento con barre e viti o diverse soluzioni chirurgiche.

A distanza non posso dire di più

Cordialmente
[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera, la ringrazio per la sollecita risposta, ho effettuato il prelievo per vedere se c'era ancora l'infezione e d è risultato negativo quindi se ho ben capito dalla Sua risposta l'unica strada è l'intervento chirurgico o sbaglio?
Cordiali saluti
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Non glielo so dire a distanza. Bisogna valutare se il sistema di barre e viti è stabile o bisogna sostituirlo

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa