Rx colonna

Gentili dottori, chiedo gentilmente un parere riguardante questa Rx alla colonna vertebrale, effettuata a seguito dei continui mal di schiena lombari.

Questo il referto:
RX COLONNA IN TOTO S. C.
PROIEZ.IN MAX FLESSIONE E MAX ESTENSIONE PROIEZIONE AGGIUNTIVA~
Minimo atteggiamento scoliotico destro-convesso dorsale e sinistro-convesso al passaggio dorso-lombare.
Conservate le coxo-femorali e le sacro-iliache.
Dismetria del bacino con sollevamento dell'anca sinistra di circa 8,5 mm a livello bi- cotiloideo. Vertebra di transizione lombo-sacrale sacralizzata.
Verticalizzato il tratto cervicale, conservata cifosi dorsale e lordosi lombare.
Lieve riduzione dell'ampiezza degli spazi discali tra C3 e C5, in L4-L5 ed L5-S1.
Alle prove dinamiche di iperflessione e iperestensione si evidenzia minima retrolistesi di L5 su S1.


Grazie
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Egregio Utente,
la minima spondilolistesi potrebbe essere all'origine del suo mal di schiena, anche se non concretizza il quadro che viene ritenuto indispensabile per procedere ad un intervento di stabilizzazione. Tuttavia, allo scopo di avere un quadro più esaustivo Le suggerirei di effettuare una RM del tratto lombo-sacrale, che darebbe un'idea concreta sullo stato dei dischi intersomatici e sulla eventuale condizione di conflitto disco-radicolare.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille della risposta dottore!
Ho già eseguito una RMN del tratto lombo sacrale.
Questo è il referto:

RM COLONNA LOMBO-SACRALE~INDICAZIONE CLINICA: Valutazione in Paziente con lombalgia acuta.L'esame é stato eseguito con sequenze SE pesate in T1 e TSE pesate in T2, STIR, ottenute su piani sagittali,e con sequenze TSE pesate in T2, ottenute su piani assiali.REPERTI:Sostanzialmete conservata la fisiologica lordosi lombare, per quanto apprezzabile in clinostatismo.Degenerazione del disco intersomatico L4-L5 che mostra riduzione del tono idrico e di altezza.Regolare idratazione dei restanti dischi intersomatici.A livello L4-L5 si apprezza ernia discale mediana che impronta il sacco durale.A livello L5-S1 si apprezzano minimi fenomeni di bulging discale.Non evidenza di ulteriori immagini riferibili a significative protrusioni e/o ernie discali nei restanti livelliesaminati.Regolare morfologia ed intensità di segnali dei metameri vertebrali esaminati.Canale vertebrale di ampiezza nei limiti.

Cosa ne pensa?
[#3]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Gentile Utente,
la sua RM non denuncia alcuna condizione patologica della colonna lombo-sacrale che richieda un trattamento chirurgico. Si rivolga ad un Neurochirurgo che la sottoponga ad accurato esame della dinamica della colonna e degli elementi nervosi che da essa emergono talché possa suggerirle una idonea terapia medicamentosa e fisica.
Cordialmente

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa