Utente
Buongiorno, sono stata operata a fine aprile 2017 di ernia cervicale C6-7 (ernia uscita a marzo 2016) con inserimento di cage. E' possibile che a tutt'ora (sono passati 5 mesi) avverto ancora parestesia al braccio dx e dita della mano? Sto facendo massoterapia, ginnastica vertebrale e preso integratori come mi ha prescritto il neurochirurgo, ma non ho avuto miglioramenti... C'è altro che posso fare o resterò così?
Grazie mille

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
La persistenza di segni di irritazione radicolare oltre un certo periodo di tempo merita una rivalutazione, dapprima clinica ed eventualmente con indagini appropriate (Risonanza Magnetica e/o Elettromiografia ). Se non ritiene esaustivo il parere del Neurochirurgo che l'ha trattata, può anche considerare una seconda opinione.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it