Ictus emorragico

Salve, circa 6 mesi fà ho avuto una graduale disartria che sarà durata circa 2 o 3 settimane. È insorta da un giorno all'altro e man mano che passavano i giorni è passata da più lieve a più forte sino a scomparire. Premetto che in quel periodo mi sono venuti alcuni ematomi senza aver preso colpi. È possibile che si sia trattato di un ictus emorragico? Ora purtroppo solo dopo 6 mesi ho eseguito una RM encefalo che è risultata negativa.
[#1]
Dr. Marco Mannino Neurochirurgo 604 22 5
Carissimo,
probabilmente non ha avuto nè un ictus ischemico, nè un ictus emorragico; quasi certamente ha avuto un TIA, attacco ischemico transitorio..
Gli ictus cerebrali, ischemici o emorragici che siano, lasciano sempre una "cicatrice" cerebrale ben visibile agli esami neuroradiologici ( TC o RMN).
Cordialmente,

Dr. Marco Mannino
Neurochirurgo
http://www.studiomannino.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ok ma i sintomi del TIA non dovrebbero scomparire entro le 24 ore? I miei sono durati per circa due settimane o più.
[#3]
dopo
Utente
Utente
?

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa