Esiti di intervento

Buongiorno, nel 2013 sono stato sottoposto a microdiscectomia in seguito nel 2016 ho effettuato un intervento di decompressione foraminale e stabilizzazione L4-L5 S1, nel 2017 per allungamento della predetta decompressione.
A tutt'oggi continuo ad aver dolori lombari che mi impediscono di fare lunghe camminate per questo motivo in data 12.09 ho effettuato una TAC Lombo-Sacrale dove è stato riportato il seguente referto:
"Esame eseguito con tecnica volumetrica da L1 a S3 e completato da ricostruzioni sui piani sagittali e coronali.
Presenza di sistema di stabilizzazione vertebrale composto da barre e viti traspenducolari in corrispondenza di L3, L4, L5 e S1. Il sistema di stabilizzazione, integro,genera artefatti radiati che limitano pesantemente la valutazione del canale rachideo.
La vite di L3 a destra sporge lievemente nella porzione laterale omolaterale del canale rachide. La vite di L4 a sinistra lambisce il recesso laterale. La vite S1 destra attraversa il corrispondente forame neurale. Regolare la posizione delle restanti viti.
Marcata deformazione dei somi L3 e L4 in verosimile esito di processo spondilodiscitico con irregolari segni di addensamento della trabecolatura songiosa, pressochè totale scomparsa dello spazio intersomatico, solo parziale riconoscibilità delle limitanti somatiche contrapposte e con aspetto di parziale fusione dei somi, entrambi deformati e ridotti in altezza, specie L4. Concomita modica cifosi in corrispondenza del passaggio L3 - L4 con lieve sporgenza endocanalare dei profili somatici posteriori affrontati.
Esiti di emilaminectomia di L5 e S1 a sinistra.
Manifestazioni spondilo-discoartrosiche in corrispondenza di L5-S1 e minima retrolistesi di L5 su S1; concomita riduzione d'ampiezza su base degenerativa dei corrispondenti foramineurali, specie a sinistra.
Note di artrosi somatica. Artrosi interapofisaria più accentuata a L2-L3, L4-L5 e L5-S1.
Artrosi sacro-iliaca".
Con questo referto ho possibilità di non avere più questo dolore lombare? Che tipo di cure posso intraprendere?
Vi ringrazio anticipatamente del Vostra risposta
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,8k 318 197
Egregio Utente,
innanzitutto credo che debba sottoporre la Risonanza di cui ha riportato il referto ai Colleghi che l'hanno sottoposta all'intervento di stabilizzazione col sistema di artrodesi metallica. Infatti vi si intravvede qualche aspetto che meriterebbe di essere ulteriormente approfondito con indagini funzionali, del tipo di elettromiografia.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio vivamente porterò la TAC al Neurochirurgo e mi prenoterò l'elettromiografia

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa