Nuova caduta ad un mese da frattura s4

Ad un mese esatto da una caduta con gli sci in cui mi sono procurata una rima di frattura alla vertebra s4 (vista con risonanza) ed un edema diffuso e una conseguente neuropatia sacrale s3s4 sinistra per cui da elettromiografia non risulta attivita’ di denervazione ma mi hanno prospettato 4-5 mesi per il
recupero della sensibilita’, ieri sono scivolata in bagno e sono ricaduta all’indietro colpendo soprattutto il gluteo sinistro e in parte la zona gia’ sofferente. Ora il dolore e’ tornato forte e anche un po’ la sensazione di intorpidimento,
Come devo comportarmi? Devo tornare in pronto soccorso o ripetere la risonanza? Potrei aver peggiorato la frattura?
Grazie molte per il supporto
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Faccia un RX del sacro-coccige in prima istanza, in seguito a tale risultato si valuterà se fare anche la RM
[#2]
dopo
Utente
Utente
la frattura alla vertebra non era visibile con rx, si e’ vista solo dopo con risonanza. In ogni caso mi consiglia di andare in ps?
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Ci vada pure. Le faranno la radiografia per vedere se cii dovesse essere un'altra frattura.Poi si vedrà.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa