Utente
Buonasera, chiedo un parere per mia nonna.. .
13 anni fa è stata operata di meningioma cerebrale, operazione riuscita con successo, in una recente risonanza risulta un meningioma dal lato opposto della grandezza di 4 cm, in attesa della visita, chiedo se nonostante la sua età (86 anni) sia possibile intervenire ancora chirurgicamente
Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Lo valuterà il neurochirurgo. Se non ha sintomi è bene solo tenerlo sotto controllo.
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta dottore, in seguito a visita Neurochirurgica ci è stato consigliato anche se con un alto rischio di mortalità un intervento, a causa di una ciste liquorale annesse con compressione del tessuto cerebrale. Essendo un intervento delicato e come già detto rischioso esiste l possibilità di un intervento non invasivo?
Grazie cordiali saluti

[#3]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Gentile signora,
se non vedo la TC non posso esprimere alcun giudizio.
Lei non dice in che zona del cervello è situato e se Sua nonna ha sintomi.
Se non ci sono sintomi, ovvero se Sua nonna sta bene, è meglio tenerlo sotto controllo, ma questa è una mia opinione necessariamente generica

Cordialmente
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#4] dopo  
Utente
Buonasera la ringrazio della risposta...Il referto dell’ultima visita è: Voluminoso meningioma parientale destro con cisti liquorali e compressione del tessuto cerebrale, sintomi importanti non ci sono se non una difficoltà nella deglutizione soprattutto una scialorrea evidente

[#5]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Confermo quanto detto prima. L'alto rischio non mi pare debba essere attribuito alla cisti, ma al meningioma in sé. In ogni caso è un tumore benigno che si asporta con relativa faciltà, ma la decisione spetta alla paziente.
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano