Problemi colonna vertebrale

Salve,
non so se il problema di mio zio sia pertinente la Neurochirurgia o l'Ortopedia. Purtroppo i vari dolori dovuti alla colonna vertebrale rendono la sua quotidianità non scevra da dolori. Ha 62 anni, normopeso, iperteso (assume Tripliam) e sotto controllo per ipercolesterolemia e non ha mai subito nessun intervento o terapia in merito alla colonna vertebrale.
Vi riporto il referto dell'ultima Rm colonna cervicale, dorsale e lombare senza contrasto eseguita recentemente affinchè possiate gentilmente delucidarci in merito alla situazione.
"Artrosi delle faccette articolari interapofisarie con spondilosi osteofitosica.
Ernia del disco protrusa posteriore centrale a livello C3-C4 e C6-C7.
Osteocondrosi di II tipo delle limitanti somatiche a livello C6-C7.
Regolare segnale della corda midollare e del cono midollare.
Sofferenza artrosica delle faccette articolari interapofisarie a livello L3-S1.
A livello dello spazio intersomatico L4-L5 si apprezza ernia del disco posteriore protrusa centrale sub articolare sinistra.
L'esame del rachide cervicale e dorso -lombare ha evidenziato una riduzione della fisiologica lordosi".
Potreste gentilmente delucidarmi.
Grazie per l'attenzione e la disponibilità.
[#1]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Bisognerebbe conoscere la sintomatologia per cui Suo zio si lamenta. Se si tratta di un disturbo in sintonia con la ernia evidenziata a sin. a livello 4-5, allora meriterebbe un'accurata valutazione da parte di un Neurochirurgo (o di un Ortopedico dedito alla Chirurgia spinale).
Intanto, consigli al Suo parente di farsi vedere da uno Specialista della zona.
Poi, se avrà piacere, dia pure ulteriori notizie.
Cordialità.

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la delucidazione.Potrei solo chiederle perchè ha preso in considerazione l'ernia a livello 4-5 e non (anche)quella a livello C3 C4 C6 C7.
Grazie!
[#3]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Sarebbe importante conoscere la sintomatologia.
Da come si è espresso il Radiologo, sembra che non dia soverchia importanza. Poi, bisogna vedere la sintomatologia ed anche l'esame obbiettivo.
Che sintomi ha?

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa