Utente
Salve, sono una donna di 65 anni, da 35 sono affetta da meningioma soprasellare a placca, con interessamento dei nervi ottici (cecità assoluta). Sono stata operata 20 anni fa per asportazione parziale. Assumo oncocarbide. Vorrei sapere se si può bloccare la malattia essendo pericoloso un ulteriore intervento, vivo nell'incubo. Saluti.

[#1]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
bisogna valutare le dimensioni del meningioma. Se dopo 20 anni non si è modificato e non provoca alcuna altro disturbo, credo che sia meglio lasciare le cose come stanno.
Potrebbe essere trattato con gamma-Knife (a Catania c'è un ottimo Centro per questo), ma ne deve parlare con un neurochirurgo e/o neuroradiologo che si oocupano di tale metodica.
Una domanda: la cecità è insorta prima dell'intervento o dopo ?

Cordialmente
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la sua risposta così celere. La cecità è insorta da un occhio prima dell'intervento, dall'altro dopo l'intervento. La gamma knife mi è stata sconsigliata subito,perché il meningioma era molto voluminoso. I sintomi sono acufeni e fischi.

[#3]  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Intendevo dire la gamma-Knife ora che il meningioma è ridotto di volume
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo; Consulente medico legale
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#4] dopo  
Utente
Salve, il meningioma è stato asportato solo in piccolissima parte ,attorno al nervo ottico interessato, perché vicino alla carotide e quindi molto rischioso. Quindi è rimasto da sempre voluminoso. Cordiali saluti.