Utente 378XXX
Buongiorno dottori a seguito di ripetuti dolori nella parte bassa della schiena su indicazione del medico di base mi ha richiesto una risonanza magnetica di cui scrivo il referto.
il tutto si è scatenato mentre alzavo un peso inginocchiato.

segnalato dolore lombare in assenza di anamnesi traumatica l'anamnesi patologica anamnesi interventistica.

Metameri allineati, nei limiti la lordosi, nei limiti l'ampiezza ossea del canale rachideo dei forami, nei limiti cono midollare cauda.

A monte di L4 non evidenti impronte disco radicolari protrusive erniarie.

A sede L4-L5 si apprezza una protrusione discale posteriore mediana di medio-alto grado, che mostra un maggior sviluppo protrusivo erniario in sede para mediana sinistra dove impronta nettamente la radice sinistra di L4 dislocandola con presenza a tale livello di fissurazione dell'anulus superiore con fuoriuscita di materiale discale che impegna pressoché in toto il terzo medio inferiore della tasca radicolare sinistra di L4.

Con conflitto radicolare a tale livello.

A sede L5-S1 debordamento protrusivo circonferenziale posteriore di basso grado alla base d'impianto del disco che impronta il grasso epidurale giungendo a sfiorare il ventre del sacco durale, con incompleta fissurazione dell'anulus superiore mediano senza fuoriuscita di materiale discale.

Restanti reperti nei limiti.

In attesa di visita neurochirurgia è possibile sapere quale sia il trattamento?
Ad ora il dolore nella parte bassa della schiena e lieve è sopportabile, però avverto indebolimento della muscolatura delle gambe con frequente formicolio delle stesse, non so se è una cosa collegata con il problema alla schiena grazie

[#1]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Ritengo che vi sia molto probabilmente una indicazione ad intervento di decompressione radicolare per l'ernia evidenziata a L4-L5 (questa, con ogni verosimiglianza, è la causa dei Suoi disturbi).
E', in primis, necessaria la visita neurochirurgica, per verificare la corrispondenza dei sintomi con le immagini rilevate alla risonanza.
Se ha piacere, dia pure ulteriori notizie.
Cordialità.
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2] dopo  
Utente 378XXX

Grazie mille dottore per la celere risposta appena faccio la visita neurochirurgica l’aggiorno grazie

[#3] dopo  
Utente 378XXX

Dottore buonasera ieri sera ho fatto la visita neurochirurgica e come diceva lei dovrei eseguire un intervento in microchirurgia per asportazione dell ernia. In più il neurochirurgo mi ha prescritto un rx rachide lombosacrale MORFODINAMICO per eventuale scivolamento vertebrale l5 s1. Speriamo in bene grazie

[#4]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se ha piacere, dia pure ulteriori notizie.
Cordialità.
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#5] dopo  
Utente 378XXX

Buongiorno dottore volevo chiedere se era giusto richiedere rx lombosacrale morfodinamica.
Grazie infinite

[#6]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lo faccia se il Chirurgo che La dovrà operare vuole vederlo.
E' un esame x-grafico normale.
Cordialmente.
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#7] dopo  
Utente 378XXX

Dottore buonasera ho fatto rx LOMBO-SACRALE MORFODINAMICO e questo è il referto.
Non deformazioni somatiche .allineamento metameri nei limiti se si eccettua anterolistesi di L5suS1di grado 1 secondo meyerding su lisi istmica bilaterale.a tale livello concomitano alterazioni intersomatiche e interapofisarie con riduzione d ampiezza dello spazio discale.minime note spondilosiche diffuse.
Nelle proiezioni eseguite in massima flessione ed in massima estensione non si osservano variazioni della spondilolistesi.in attesa di fare avere il referto e le immagini al neurochirurgo volevi un parere su questo referto in particolare sul discorso anterolistesi.lei dice che bisogna intervenire anche su quello . grazie

[#8]  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Se si opera in minvasiva per via intraforaminale, quindi senza laminectomia,flavectomia..., si può completare con un'artrodesi intersomatica con materiale riassorbibile non metallico.
Viceversa, a cielo aperto, si è portati a strumentare con protesi metalliche fisse. Tenga presente che questa ultima soluzione spesso è causa di algie lombari, rigidità della colonna...

Cordialità ed Auguri di Buon Natale.
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#9] dopo  
Utente 378XXX

Buonasera dottore grazie della celere risposta
L’intervento che mi faranno mi ha scritto il neurochirurgo Discectomia microchirurgica
Ho fatto vedere le l’aste ed il referto ma mi ha detto che interverrà solo sull ernia
Il resto mi ha detto che va bene. Senza fare intervento.secondo lei è da eseguire?

[#10] dopo  
Utente 378XXX

Dimenticavo tanti auguri di buon natale anche a lei
Ma dove opera lei è solo a livello privato?
O anche convenzionato con ssn grazie