Cospicua ernia del disco postero laterale sx l5-s1 con impronta sulla radice sx di s1

Salve sono un ragazzo di 31 anni che da due mesi senza alcun tipo di trauma,anche se svolgo un lavoro manuale molto pesante mi son ritrovato a dover convivere con un dolore al nervo sciatico che giorno dopo giorno e peggiorato. Ho fatto due sedute di manipolazioni però non ci sono stati dei miglioramenti, quando il 10/04/09 ho effettuato una rmn lombo sacrale il risultato e questo: Il canale spinale ha normale ampiezza
Disidratazione del disco intersomatico tra L5-S1.
Cospicua ernia del disco postero laterale sx L5-S1 con impronta sulla radice sx di S1.
Piccola ernia discale paramediana sinista D11-D12.
Ulteriore piccola ernia del disco posto postero laterale dx D10-D11.
un fisioterapista mi ha allertato dicendomi che l'ernia L5-S1 non e tanto preoccupante, mentre c'è da preoccuparsi del resto della diagnosi, volevo sapere com'è realmente la situazione e i rischi che ci sono. In attesa vi invio cordiali saluti.
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Egr. signore,
dalla descerizione dei suoi sintomi e da quanto emerge all'esame di RM, la patologia preminente è l'ernia discale in L5-S1.
Per poter porre però l'indicazione alla terapia chirurgica, come ritengo probabile, è necessario valutare direttamente le immagini e i Suoi disturbi.
Il Fisioterapista, che medico non è e quindi non dovrebbe sbilanciarsi in diagnosi, l'ha allarmata inutilmente poichè le protrusioni a livello dorsale, al momento, sono clinicamente mute e non destano alcuna preoccupazione.

Cordialmente
[#2]
dopo
Utente
Utente
Egr. dottore
la ringrazio per la risposta velocissima ,devo dire che mi ha dato un sollievo.
Questa sera le invio una mail con il referto della rmn.
nel frattempo le spiego i sintomi in modo più mirato:
il dolore mi parte dal gluteo mi scende dietro la coscia si localizza dietro il ginocchio poi sul polpaccio e si ferma sulla caviglia esterna non dandomi disturbi sul piede, da un 3 giorni il dolore si e localizzato sul bacino. Questi disturbi c'è l'ho da 2 mesi ho fatto cure di antiinfiammatori, muscoril punture per 6 g.,più dicloreum 150 mg capsule per 7 g. senza nessun risultato nell'attesa le invio cordiali saluti.
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Il referto non aggiungerà molto. Dovrei vedere le immagini. Se riesce può inviarmi un CD, ma a uno dei due indirizzi e-mail che legge sotto il mio nome, poichè l'e-mail di medicitalia non è funzionante.


[#4]
dopo
Utente
Utente
Dott Migliaccio
non riesco a inviarle l'e-mail
Ma le volevo chiedere se si dovesse optare per l'intervento quali sono i tempi di recupero, si torna alla vita normale al lavoro anche se molto pesante a farsi la partita a pallone e sport in genere oppure si hanno dei limiti.
Nel caso si dovesse riformare l'ernia i sintomi possono peggiorare o sono sempre uguali.
Le invio cordiali saluti.
[#5]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Caro signore,
gli interventi chirurgici sono interventi terapeutici e quindi finalizzati alla guarigione.
Come ogni cosa a questo mondo (anche attraversare una strada può avere i suoi rischi)anche le pratiche terapeutiche, mediche o chirurgiche, possono comportare rischi e complicanze.
Si deve però anche considerare che una mancata terapia può essere più rischiosa della terapia stessa.
Detto questo, a parte un periodo di convalescenza post operatoria, la persona che ha subito un intervento di discectomia, deve tornare a fare la vita di prima senza particolari limitazioni se non quelle che dovremmo osservare tutti, operati e non di ernia del disco.

Cordiali saluti

[#6]
dopo
Utente
Utente
Dott Migliaccio
l'e-mail l'ho inviata con un altro pc se la ricevuta e mia
[#7]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Provi a rimandarla, perchè non ho ricevuto nulla

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa