Traumatologia osso frontale

Buonasera, scrivo perché dopo un trauma avvenuto all osso frontale (fronte regione bozze frontali) a seguito di una caduta dalla bicicletta vorrei sentire un parere esperto.


Quello che vorrei chiedere è se per fratture dell' osso in questione sia meglio rivolgersi a un neurochirurgo o a un maxillo-facciale come branca medica di appartenenza.


Sono già state escluse interessamenti a carico del cervello da un neurologo.
Vorrei prettamente discutere di un danno osseo.

Chiedo questo perché forse un neurochirurgo è più interessato al cervello più che a un problema osseo (quale invece è di interesse attuale)?
Grazie a chiunque possa indirizzarmi al meglio.
[#1]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 6,1k 209 2
Descriva la frattura (cioè, riporti il referto dell'indagine eseguita specificando se x-grafie, tac per cranio...).
Cordialità

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
La ringrazio di cuore per aver preso in carico la mia domanda e avermi dato risposta.

In realtà ero un po' combattuto sul trascrivere l'intero referto perché da quando mi sono stati rubati dati da una nota compagnia telefonica (attacco hacker ilmese scorso) mi dava fastidio l'idea di scrivere una cosa personale con dati collegati alla mia mail su siti terzi, lo so sono un purista della privacy e mi accorgo di esagerare.

Tuttavia mi sarebbe solo piaciuto chiedere in via generale se fosse meglio sentire in diretta un maxillo-facciale o un neurochirurgo per una frattura che non interessa in alcun modo (già valutata dal neurologo dell'ospedale) il cervello.
Non vi sono ematomi ecc, vorrei solo sentire un parere da un professionista con una visita privata e mi interessava capire se fosse più indicato un neurochirurgo o un maxillo-facciale per avere un parere sulle immagini tac e valutare la frattura in essere.

Ho letto dalle linee guida del sito che uno degli scopi di questo ottimo servizio era anche poter avere una indicazione orientativa verso quali specialisti orientarsi per una visita reale.

Le vorrei solo gentilmente chiedere se, secondo lei, devo per forza trascrivere tutto il referto perché Lei possa darmi un consiglio orientativo anche generale di massima su quale strada intraprendere.
Lo chiedo senza intenzioni sarcastiche, vorrei solo capire se, effettivamente, con le informazioni date non si possa consigliare quale delle due discipline facciano più al mio caso :)

La vorrei ancora ringraziare di cuore per avermi dato ascolto.
[#3]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 6,1k 209 2
Vada da un Neurochirurgo della Sua zona, gli mostri tutta la documentazione clinica, si faccia visitare e lui saprà dire cosa fare.
Cordialità.

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#4]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Buongiorno gentile Dottore e grazie nuovamente.

L'idea in effetti era proprio di sentire uno specialista dal vivo. Le spiego meglio, il medico di base mi ha infatti detto di sentire uno specialista anche maxillofacciale, perché il plesso interessato (fronte) appartiene a quella branca.
Purtroppo l'impegnativa all'ospedale prevede una visita tra circa un mese, per snellire e velocizzare volevo quindi fare una visita privata, solo che mi scontro con la mia ignoranza: meglio un maxillo-facciale come detto dal medico di famiglia o un neurochirurgo?

Essendo lei uno specialista di questa branca le voglio chiedere un'ultima conferma, le prometto che non la disturberò oltre dopo quest'ultimo post, insomma un neurochirurgo tratta anche di fratture ossee me lo conferma? Non capisco il perché dell'impegnativa prima visita maxillo-facciale del medico di base che mi ha scombussolato.
Ascolterò con cura i suoi consigli Dottore.

La ringrazio di cuore per la sua immensa disponibilitàe pazienza.
Spero di potermi minimamente sdebitare ringraziandola tantissimo, non sa quanto mi abbia aiutato poterle scrivere.

Cordialmente.
[#5]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 6,1k 209 2
OK. Tutto a posto.
Ritengo che, per il problema che ha descritto, sia utile la valutazione/visita del Neurochirurgo.
Mi stia bene e cordialità vivissime.

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#6]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
La ringrazio, vede, la ringrazio molto perché appunto se non avessi chiesto sarei stato convinto anche dal medico di base e dalla mia ignoranza che una patologia ossea fosse trattata dal maxillo-facciale più che dal neurochiruro. Almeno ora so da chi andare con coscienza... è davvero utile questo sito cui partecipa, soprattutto in questo momento di covid.

La vorrei ringraziare davvero per la sua ottima guida nell'inidizzarmi. Posso in qualche modo sdebitarmi Dottore?
Spero le siano giunte almeno le mie "recensioni" che ho visto di poter fare.

Cordialmente e buon lavoro ancora.
[#7]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 6,1k 209 2
Mi ha già ringraziato apprezzando il mio intervento sul sito e rilasciando una recensione.
Buona giornata.

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test