La diagnosi della tac

Salve,sono un ragazzo di 24 anni.
Negli ultimi quattro mesi ho avuto per ben due volte dolori alla schiena più precisamente ho avuto tipo "colpo della strega"..che mi ha costretto a effettuare punture per 2,3 giorni(muscoril-voltaren) per riuscire a riprendere i normali movimenti,il tutto senza aver effettuato grossi sforzi,anche solo alzandomi dal letto.
Preciso che le due volte che mi è venuto questo disturbo, avevo difficoltà ad assumere posizione distesa o a piegarmi leggermente in avanti,anche fastidio nello stare in piedi e camminare,leggero sollievo solo in posizione fetale.
Per tutto ciò ho effettuato una Tac,come da titolo.
Riporto la diagnosi della Tac:
L'esame TC del rachide lombosacrale eseguito con tecnica multislice e integrato da ricostruzioni MPR sui piani sagittali e discali,ha messi in evidenza:
a L3-L4 disco regolare.
A L4-L5 bulging discale mediano posteriore improntante il profilo anteriore del sacro durale.
A L5-S1 ernia discale mediana pare mediana posteriore destra improntante la faccia anteriore del sacco durale e in conflitto meccanico con la radice passante destra di S1.
Non alterazioni alterazioni osteostrutturali a carico dei metameri vertebrali esaminati.

Tutto ciò cosa significa??
Cosa dovrei fare??
Leggendo si parla di ernia discale..di che gravità??
Ringrazio in anticipo le risposte e le possibili spiegazioni!!
Spero di essere stato chiaro nella descrizione.
Cordiali saluti, attendo al più presto possibili pareri.
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Caro ragazzo,
la descrizione di sintomi clinici non è mai esauriente in un colloquio on-line perchè manca appunto la possibilità di scambiarsi domande e risposte in tempo reale.
A monte di questo però, posso dire che è verosimile la causa dei sintomi nella patologia discale anche se avrei bisogno di sapere molte cose come per esempio se il dolore compare anche a uno degli arti nferiori, che caratteristiche ha, ecc.
Coniglieri una valutazione specialistica dalla quale potrà scaturire l'indicazione terapeutica che non necessariamente dovrà essere chirurgica.

Cordiali saluti
[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie.
Il dolore non ha interessato nessun arto inferiore..rigurda la parte inferiore della schiena,sopra la zona sacrale..personalmente penso più a sinistra.
Non ho sentito tirare le gambe,forse un leggero "pizzico" alla gamba sinistra..!!
Ma n questo caso si parla di leggera "puntina" di ernia o qualcosa di più??
Come indicazioni teurapetiche, di cosa parliamo??

Ancora grazie;
[#3]
dopo
Utente
Utente
Spero in altri pareri grazie..e risposte alle mie domande!

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test